Nissan nuova Micra: ecco la versione per neopatentati

By | 23 maggio 2017

Nuova Micra: arriva la versione 1.0 da 71 CVCon la nuova Micra, Nissan vuole certamente aumentare rapidamente i suoi profitti in tutto il mondo. Tra le versioni disponibili della nuova vetturetta giapponese, tutte valide, c’è quella equipaggiata con un motore aspirato 1.0 da 71 CV. Questa versione è stata introdotta recentemente ed ha molti punti di forza, tra cui la perfetta armonia tra prestazioni e costi di esercizio. In soldoni, consuma poco e non delude sulla strada. Il propulsore 1.0 da 71 CV si aggiunge a quello 0.9 turbo da 90 CV. Ovviamente c’è sempre il classico motore diesel 1.5 dCi da 90CV.

Nuova Micra: design gradevole e tanta tecnologia

I manager della filiale italiana di Nissan hanno affermato che la nuova Micra con motorizzazione 1.0 da 71 CV dovrebbe conquistare il 20% delle persone che acquisteranno tale modello. Il motivo? E’ parsimoniosa e non delude mai sulla strada; insomma è una macchina perfetta per i neopatentati. Tale versione viene offerta con un cambio a 5 rapporti. Il consumo medio si attesta sui 4,6 litri per 100 km. Non male, decisamente. Gli allestimenti sono 3: Micra Visia, Visia+ e Acenta. Non mancano certo le possibilità di personalizzazione, vero atout di tutte le vetture prodotte da Nissan. La nuova Micra ha un design gradevole e, all’interno, ‘nasconde’ molta tecnologia che rende meno stressanti e più sicuri i viaggi.

loading...

Chi avrà modo di provare la nuova Micra scoprirà che la piccola vettura nipponica è un vero concentrato di tecnologia. Molte funzionalità sono optional, altre, decisamente importanti, sono di serie. Degni di nota, ad esempio, i sensori di parcheggio, la telecamera posteriore, il sistema di frenata intelligente e l’Hill Star Assist. Quest’ultima dotazione tecnologica agevola le ripartenze in salita, mantenendo ferme le ruote fino a quando non si ingrana la marcia. Chi ha preso la patente di guida da poco tempo può certamente acquistare la nuova Nissan Micra 1.0 da 71 CV, visto che il rapporto peso/potenza è ottimale per i neopatentati. I prezzi partono da 12.600 euro.

Un design piacevole

Il design dei modelli passati della Micra non era stato molto apprezzato da diversi automobilisti, ritenendolo obsoleto. Adesso la linea è più ‘giovane’ e accattivante. Merito anche dei fari a boomerang, del tetto inclinato e della griglia V-motion. La nuova Micra è più grande rispetto al modello precedente e, quindi, è maggiore lo spazio interno. Entrando nell’auto nipponica si respira subito aria di innovazione. Impossibile non notare il display centrale da 7 pollici, a colori, che consente di regolare il navigatore satellitare, il sistema audio e lo smartphone. La commercializzazione della nuova Micra è iniziata lo scorso marzo 2017. Una curiosità: la piccola vettura nipponica è prodotta nelle fabbriche Renault di Flins, in Francia.

La nuova Nissan Micra 1.0 è dunque una delle migliori auto per neopatentati. Chi ha conseguito la patente di guida da poco tempo e vuole guidare un particolare tipo di veicolo può verificare se potrà farlo andando sul sito del Portale dell’Automobilista e digitare la targa. Quanto dura la limitazione relativa al rapporto peso/potenza per neopatentati? Un anno. A stabilirlo è l’art. 117 comma 2-bis del Codice della Strada. Chi viene sorpreso alla guida di un veicolo con un rapporto peso/potenza superiore al limite massimo disposto dalla legge deve pagare una multa di 152 euro e fare a meno della patente per un periodo variabile, dai due agli otto mesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *