Obesità infantile danneggia vista: possibili lesioni alla retina

By | 23 dicembre 2014

La tecnologia serve molto oggi ma a tutto c’è un limite. Il discorso vale anche, e soprattutto, per i più giovani che, spesso, trascorrono molte ore dinanzi alla console, alla tv, ai tablet etc. Tale atteggiamento porta i bimbi a non muoversi e mangiare a dismisura. Così non va bene. A lanciare l’allarme sono i pediatri italiani.

Un team di studiosi ha scoperto che abbuffarsi continuamente fa male, molto male, alla salute arrivando addirittura a pregiudicare la vista dei più piccoli. Avete capito bene. I medici dell’Ospedale Bambin Gesù di Roma hanno condotto uno studio sull’obesità, constatando che, alla lunga, lede anche la vista.

Gli studiosi hanno constatato danni alla retina nel 9% dei bimbi sovrappeso oggetto dello studio; nessuna lesione, invece, è stata accertata nei bimbi normopeso.

Non solo danni alla vista. L’equipe di ricercatori ha scoperto che l’obesità infantile danneggia anche il fegato: si rischia la fibrosi epatica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.