Come organizzare al meglio un ufficio in casa

By | 21 settembre 2016

ufficio-lavoro-da-casa_819x546Molte persone hanno scelto di spostare la loro base professionale in casa e di organizzare fra le mura domestiche un vero e proprio ufficio. L’ufficio in casa è un’ottima idea per i liberi professionisti, per i freelancer e per chi desidera disporre di una base operativa comoda e funzionale alla propria abitazione.

Ufficio in casa: come organizzarlo

Dal punto di vista logistico, l’ufficio in casa deve essere comodo, pratico e funzionale. Per separarlo dal resto dell’abitazione e dare vita ad un angolo raccolto è possibile impiegare delle pareti di cartongesso oppure una porta divisoria in vetro, in legno o in metano. Nelle case moderne è comune dedicare all’ufficio in casa lo spazio del soppalco o del sottoscala, porzioni di abitato comode da raggiungere e semplici da organizzare.

Serve quindi il mobilio adatto, che può comporsi di una scrivania lineare oppure ad angolo e di un armadio contenitivo che serve per alloggiare i documenti. Chi ama lo stile industrial può evocarlo con l’impiego di mobili vintage, restaurati ad arte per entrare a fare parte del proprio ufficio personale. Il complesso può quindi completarsi con i giusti complementi d’arredo quali lampade, tappeti e mobili contenitivi, ma soprattutto con una buona sedia da ufficio, scelta in versione ergonomica per non affaticare la schiena durante il lavoro.

Ufficio in casa e dotazione strumentale

L’ufficio in casa deve essere pratico, quindi serve una buona dotazione strumentale per effettuare la meglio il lavoro di ogni giorno. Ecco nascere la necessità di avere a disposizione un buon computer, che può essere fisso o laptop e di associarlo ad una stampante con funzione di scanner.

Nell’organizzazione dell’ufficio in casa è importante pensare alla buona connessione internet, che deve essere veloce e conveniente. Le offerte internet casa devono essere valutate con attenzione e il professionista può scegliere proposte accattivanti e convenienti come quella proposta da Eolo, società che opera nella proposta di internet veloce (cliccate qui per conoscere la verifica copertura internet per la vostra zona residenziale).

La giusta dotazione per l’ufficio in casa si completa con strumenti tecnologici di varia natura, che possono interessare le diverse professioni o proporsi universali. Si tratta di un buon stereo per la diffusione della musica ed eventualmente di cuffie di buona qualità che permettono di ascoltare la musica o di lavorare in conferenza senza disturbare gli altri abitanti della casa.

E’ infine importante pensare all’accoglienza degli ospiti/clienti, quindi predisporre delle sedute a loro destinate e organizzare un piccolo bar, con macchinetta del caffè, tazze e vassoio, un’accortezza che sa rendere l’ufficio in casa più accogliente e al contempo ricco di personalità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.