Pelle sintetica sensazionale: permette di percepire sensazioni

By | 11 dicembre 2014

Grazie alla partnership tra Usa e Corea è stata creata la pelle sintetica per avere il tatto. Tale pelle è formata da nano-nastri di silicio connotati da numerosi sensori che calcolano pressione, sforzo, temperatura e umidità.

C’è di più. La pelle artificiale, ottima per le protesi, è dotata di tanti micro-elettrodi che ricreano una sorta di stimolazione nervosa, inviando segnali al cervello, e consentendo a chi è costretto ad indossare protesi di percepire sensazioni diverse, come freddo e caldo.

In passato, ogni tentativo di ricreare in laboratorio un derma sintetico è fallito per l’impossibilità di conferire abbastanza elasticità al prodotto. Adesso, però, l’obiettivo è stato centrato. La pelle sintetica consente anche di percepire bene stimoli esterni. E’ una novità di non poco conto.

loading...

Adesso i ricercatori coreani si metteranno al lavoro per migliorare il prodotto, incrementando i collegamenti tra impulsi elettrici e cervello. Lo scopo è senza dubbio quello di aumentare il novero delle sensazioni rilevate, come la possibilità di discernere le diverse temperature.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *