News

Ecco Perché I, Daniel Blake Ha Vinto La Palma D’Oro A Cannes, Il Trailer

Uno, fra i tanti. Ricevendo il massimo riconoscimento alla 69esima edizione del festival di Cannes il regista britannico Ken Loach ha asserito: “Un altro mondo è necessario”. Proletario e sociale, infatti, il film della Palma D’Oro, che arriva dopo un altro successo a Cannes in tempi non sospetti. I, Daniel Blake; ci tiene il protagonista a ribadire la sua identità, surclassata da un sistema burocratico che affossa il poveri e li riduce ancor più in miseria, assolutamente non assistenzialista nei confronti dei più bisognosi. Loach parla del sistema assistenzialista britannico, ma il discorso si può tranquillamente allargare all’Italia, ad un’impasse burocratica molto simile. Daniel Blake è un onesto lavoratore che si trova solo nel momento in cui affronta un grave problema di salute (un infarto), abbandonato dallo Stato e da qualunque tutela assistenziale. Il medico, dopo il recupero, consiglia all’uomo di sospendere ogni attività lavorativa ma la legge è chiara, nessun sussidio per chi non è alla ricerca di un’occupazione. L’animo del protagonista si dimena nei disperati meandri di una burocrazia insufficiente, non in grado di aiutare concretamente chi è in difficoltà. Un racconto sicuramente umano e sofferto quello di I, Daniel Blake in cui, alla fine, il coraggio di un uomo prevale sull’indifferenza dei molti. Daniel Blake, infatti, trova la forza, nonostante la situazione di precarietà in cui consuma la sua esistenza di prestare soccorso ad una madre single con due bambini, anch’ella invisibile per uno Stato cannibale. A trionfare, dunque, non solo l’apoteosi kafkiana, ma anche il racconto umano e la volontà di far luce su un problema reale e spesso snobbato, quello della povertà intrinseca alla società stessa. L’insensatezza delle leggi viene vinta solo col coraggio dell’umile, con la forza dell’animo umano, in grado di abbattere qualunque barriera burocratica.

Nell’era di Internet in cui chi non è privo resta fuori dal mondo, Daniel Blake crea un suo universo, fatto di piccoli valori e rivalse quotidiane contro un sistema che non premia i buoni. Un’epopea umana degna di Palma.

Ecco il trailer di I, Daniel Blake:

https://www.youtube.com/watch?v=aLEPQ9FYU0U

 

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.