Ponte tibetano a Valli del Pasubio: una struttura da trecentomila euro

By | 19 settembre 2016

Sabato scorso è stato inaugurato il ponte tibetano a Valli del Pasubio, Ponte di Corde, dedicato alla sezione Avis di Schio. Tantissime persone hanno partecipato all’inaugurazione, tra cui il sindaco di Valli del Pasubio Armando Cunegato.

Il ponte tibetano è alto 35 metri

Il ponte tibetano a Valli del Pasubio è alto 35 metri e lungo 105 metri. Tante persone, sabato scorso, hanno voluto sfidare tale passeggio. Certo, non si tratta di un percorso ottimale per chi soffre di vertigini. Per realizzare il Ponte di Corde, struttura interamente in acciaio, sono stati spesi 300.000 euro. L’opera fa parte del progetto Va.Po.Re (Valli-Posina-Recoaro), che vede coinvolti 3 Comuni. Un milione di euro per creare opere diverse, tra cui il ponte tibetano. Il 75% della somma è stato stanziato dalla Regione Veneto. Il primo cittadino di Valli del Pasubio ha sottolineato che l’alto ponte è intitolato alla sezione Avis di Schio, nata ben 60 anni fa, successivamente a un evento tragico: un autobus, infatti, precipitò proprio in quella zona e per salvare  le persone ferite fu necessario un ingente quantitativo di sangue.

Sul ponte, sabato scorso, sono passati amministratori, curiosi e rappresentanti di varie associazioni, ma non referenti della Regione Veneto. La circostanza ha fatto indignare il sindaco Cunegato, secondo cui i responsabili regionali hanno a cuore, probabilmente, altre zone. Alla cerimonia non c’era il governatore Zaia e nemmeno un assessore.

loading...

Luca Zaia, comunque, non ci sta e ribadisce che non vuole essere criticato per la sua assenza, visto che la Regione ha stanziato molto denaro per realizzare l’opera.

Opera per ‘bypassare’ la frana di 6 anni fa

Il ponte tibetano a Valli del Pasubio è stato progettato e realizzato per ‘bypassare’ lo smottamento avvenuto 6 anni fa sulla strada del Re. Un ponte solido, robusto, tutto di ferro e dotato di corde antivento per evitare fluttuazioni. Davanti alla struttura c’è un grosso cartello che indica le regole che devono essere rispettate durante l’attraversamento del ponte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *