Salute

Prelievo di sangue per sapere se si rischia infarto: risultato attendibile

Basterà un prelievo di sangue, in futuro, per scoprire se si corre il pericolo di infarti o problemi cardiaci.

Un team di scienziati ha scoperto una sostanza, esistente nel plasma di soggetti che rischiano la malattia delle arterie coronarie, ossia i vasi sanguigni che si trovano attorno al cuore e che gli conferiscono ossigeno.

La patologia delle coronarie è correlata in modo diretto al pericolo di infarto in quanto se uno dei vasi cede o viene bloccato dalla lacerazione di una placca di arteriosclerosi, l’infarto del miocardio sarà inevitabile.

Lo studio è stato condotto dai ricercatori delle università di Uppsala, l’istituto Karolinska, e la Colorado State University su soggetti di diverse etnie, quindi è molto attendibile.

Gli studiosi hanno individuato in tre gruppi di popolazioni due molecole di grasso che fanno calare il rischio della malattia delle arterie coronariche; successivamente hanno separato un’altra molecola, un monogliceride, correlata invece a un rischio maggiore di malattie coronariche che portano l’infarto.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.