Salute

Prostata: vespasiano diventa luogo per ottenere informazioni importanti

Il vespasiano diventa un luogo importante per apprendere notizie importanti riguardo alla propria salute. Da domani, 30 ottobre, al 5 novembre un ‘bagno amico’ sarà al centro della campagna contro i problemi della prostata, frutto della partnership tra Società Italiana di Urologia (SIU) e GSK.

Gli uomini che si recheranno nei bagni di aeroporti e stazioni delle maggiori città italiane potranno leggere messaggi scritti su locandine posizionate ad altezza occhi. Le informazioni scritte sui manifesti attengono prettamente ai problemi alla prostata.

Tra i luoghi designati per la campagna menzioniamo la Stazione Termini di Roma, Milano Centrale, Firenze Santa Maria Novella e gli aeroporti di Linate e Malpensa.

“È sempre più complicato raggiungere i maschi adulti per informarli su argomenti ‘intimi’ legati alla salute della prostata o alla sessualità. Per questo abbiamo pensato di metterli letteralmente di fronte ai fatti, cercando di allertarli nelle toilette di luoghi pubblici molto frequentati: manifesti e locandine non potranno essere ignorati e ‘costringeranno’ gli uomini a porsi poche, semplici domande che però possono fare la differenza per capire se qualcosa non va. Chiedersi se il flusso sia debole, interrotto talvolta, domandarsi se di notte ci si alza troppo spesso per fare pipì o se capiti di far fatica a trattenerla: gli uomini potranno riflettere su questi sintomi nei momenti che passano in bagno, facendo così mente locale su disturbi che è opportuno riferire al medico per prendere provvedimenti”, ha asserito Maurizio Brausi, direttore della UO di Urologia Asl Modena.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.