Scienze e tecnologia

Razzo Falcon 9 non delude: atterraggio ad hoc in California

Il razzo Falcon 9 fa fare bella figura a Space X, l’azienda americana che è stata in grado di mettere a punto senza errori il dodicesimo atterraggio.

Razzo Falcon9: il successo della SpaceX

Questo è il primo atterraggio sulla costa ovest degli Stati Uniti, in California, che ha avuto la sua pubblicazione con un tweet di Elon Musk. Nell’insieme, il razzo che ha lo scopo di ribaltare le dinamiche esplorative dello spazio, con una riduzione di costi, ha volato per 62 volte.

La novità è che il razzo non è arrivato in pieno oceano su una nave-drone né sulle piattaforme in Florida, verso cape Canaveral bensì su un’altra piattaforma a terra, nei dintorni di un sito di lancio californiano.

Sarebbe una piattaforma che è stata costruita alla Vandenberg Air Force, 210 km a nord di Los Angeles, in cui il tea! fondato e guidato da Musk ha affittato un’area nel 2015. Il sito dove prima si facevano decollare i razzi Titan. Durante tutta l’estate erano state concesse le autorizzazioni per dare l’atterraggio, su quella costa possibile finora solo nell’oceano Pacifico. 

Razzo Falcon 9 illumina il cielo californiano

Traa le altre cose il Falcon 9 è stato fenomenale attirando tutti a guardare i cieli della California meridionale. La qual cosa ha pure smosso un certo commento sui social network (e provocando dei boom sonici al rientro a Terra).

Il cielo è stato illuminato a causa dell’attrito tra razzo e atmosfera, ha prodotto l’effetto di una grande cometa visibile a molti km di distanza. Il razzo ha impegnato il cielo nella serata di domenica, anche se il primo volo lo aveva fatto lo scorso 25 luglio per traghettare 10 satelliti per le telecomunicazioni di Iridium.

In questo caso invece, aveva il compito di portare in orbita il satellite Saocom 1 A, primo elemento di una coppia di satelliti gemelli per osservare la terra prodotti dall’agenzia spaziale argentina. Un altro razzo lo raggiungerà nel 2019.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.