Acquisti

Ricambi auto: sempre più si cercano online

Internet-per-trovare-ricambi-autoUna tendenza che nasce in piena coerenza con il momento che stiamo attraversando dettato da una ricerca esasperata di tutto ciò che è multimediale. Dato che in rete si sono spostate tante attività un tempo caratterizzate da un approccio fisico, è proprio internet che diventa il luogo ideale nel quale andare alla ricerca di determinati prodotti di qualsiasi tipo. Succede anche nel mondo delle auto, dove ultimamente è esploso un mercato parallelo, in rete per l’appunto, riferito a pezzi di ricambi e parti di motore. In rete conviene, la crisi avanza e cercare di risparmiare è più che mai un must. Ricorrere al canale multimediale vuol dire nel concreto andare a spendere un po’ meno.

Ci i riferisce a pezzi di vario genere: ovviamente vanno per la maggiore parti non meccaniche, si pensi ad esempio ai tappeti auto, specchietti e altre parti esterne. Più impegnativo potrebbe invece risultare il ricorso alla rete per acquistare parti meccaniche della macchina, pezzi di ricambio per motore e similari.

Questo perché se in rete si possono portare a termine affari e risparmiare qualcosa, di contro i rischi sono sempre presenti e su parti delicate di una macchina va ancora per la maggiore la ricerca del contatto fisico con officine specializzate della casa madre.

Alcuni studi, tornando alle parti di ricambio che possono essere acquistate in rete, hanno certificato che ricorrendo ad acquisti di tale genere si può risparmiare mediamente fino al 50% circa del prezzo originale.

Il nostro paese, ferma restando la crescita di questa tendenza cui si sta facendo riferimento, resto ancora fanalino di coda rispetto all’Europa. Il tutto è frutto di una certa diffidenza che caratterizza la nostra cultura soprattutto se si parla di acquisti in rete e ricerca di prodotti non originali ma comunque equivalenti.
Mettiamoci anche che gli italiani sono da sempre un popolo molto attento a tutto ciò che riguarda la propria vettura: nutrono verso di essa una attenzione maniacale e profonda che porta inevitabilmente ad una certa diffidenza verso tutto ciò che non deriva da fonti ufficiali.

Aggiungiamo poi un altro fattore: in rete la possibilità di acquistare un ricambio errato è piuttosto elevata; soprattutto per parti meccaniche, si pensi a carburatori, ammortizzatori ma anche semplici parti della carrozzeria.
Se si va su internet alla ricerca di pareri sul tema se ne leggeranno di profondamente diversi tra chi sostiene trattarsi di un canale consigliato e chi, viceversa, preferisce un approccio più tradizionale. Quale che sia l’idea che ciascuno può farsi, ciò che conta è che la via del web sta diventando sempre più battuta e il futuro inevitabilmente passerà da lì, anche per quanto riguarda parti di ricambio delle auto.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.