Rosacea, come combattere le couperose in estate

By | 4 giugno 2018

L’estate e il caldo sono arrivati, e con questi si manifesta in tutta la sua forza la rosacea: come combattere le couperose nella stagione estiva per evitare ulteriori danni causati dall’esposizione solare massiccia.

Couperose, come calmare la rosacea in estate

La rosacea, chiamata anche couperose, è una specie di patologia della pelle, classificata come dermatite cronica. Si manifesta con del rossore sulla zona centrale del viso, ai lati del naso e sulle guance. Non c’ è una età in cui si manifesta, perché le cause non sono molto chiare neanche per i dermatologi. Purtroppo per i malcapitati a cui arriva, non se ne andrà più, nonostante le cure che riescono a proteggere la pelle diventata sensibile. E in estate di sicuro non sarà una passeggiata, perché i danni si possono manifestare soprattutto dopo l’esposizione al sole.

Come curare la rosacea in estate

Diciamo che sarebbe molto meglio effettuare una visita dermatologica per capire la tipologia e il grado di malattia. Spesso, la rosacea viene confusa con una intolleranza alimentare o con la dermatite seborroica, ma bisogna stare molto attenti perché i preparati al cortisone usati per attenuare le irritazioni derivanti da queste due patologie, possono peggiorare il rossore e la consistenza della pelle. In estate, meglio evitare gli sbalzi termici troppo bruschi, ovvero passare da un ambiente caldo a un luogo climatizzato e viceversa, o usare acqua troppo fredda o troppo calda, e così via.

Anche l’alimentazione può aiutare, perché limitando i cibi molto piccanti e speziati, si evidenzia il miglioramento della vascolarizzazione. Essendo vasodilatatori, infatti, evidenziano la presenza di capillari sul viso. Per lo stesso motivo, si raccomanda di limitare il consumo di alcolici e superalcolici. Meglio inoltre aumentare l’apporto di fibre, perché pare che un intestino pulito aiuti ad attenuare il rossore: una delle cause pare un batterio presente nella flora batterica intestinale umana.

Couperose in estate, come nasconderle

Bisogna anche proteggersi adeguatamente dai raggi solari, usando una crema con filtro solare. E’ buona norma non esporsi mai nelle ore più calde, preferendo l’ombra, né stare troppo vicini a fonti di calore. Il make-up si può usare, ma meglio utilizzare cosmetici leggeri e privi di parabeni e sostanze irritanti. In questo caso, però, è doveroso che sia il medico dermatologo a consigliare i cosmetici e le creme adatte al viso, perché i trattamenti cosmetici che in passato non hanno causato danni, con la rosacea possono provocare irritazioni molto serie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.