News

Svimez, nascite superate dai decessi al Sud: colpa della crisi economica

E’ veramente deprimente il quadro sulle nascite delineato dallo Svimez. A quanto pare, l’anno scorso, in Italia, ci sono stati più decessi che nascite. Una circostanza tale si verificò solo nel 1867 e nel 1918 ovvero alla fine della terza guerra d’Indipendenza e della prima Guerra Mondiale. Il numero dei nati al Sud è stato, nel 2013, veramente basso: 177.000.

Una delle ragioni per cui si è creato tale fenomeno è indubbiamente la crisi economica e l’assenza di lavoro. Nell’arco di 5 anni, dal 2008 al 2013, sono andati in fumo ben 600.000 posti di lavoro.

Il Pil nazionale è diminuito dello 0,4%, ed è proprio al Sud che si arranca. Le famiglie e i lavoratori non ce la fanno più. Speriamo che il Governo adotti misure per arginare questo calo di nascite al Sud.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.