Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio batte la BMW M3 CS: miglior tempo al Nurburgring

By | 13 novembre 2017

Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio più veloce della BMW M3 CS al NurburgringDa italiani non potevamo non riportare questa notizia. C’è una vettura che sul tracciato del Nuburgring ha fatto registrare un tempo migliore della potentissima BMW M3 CS, modello nato dal perfezionamento della BMW M3 Competition Package: l’Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio. I due bolidi si sono sfidati sul tracciato tedesco ma quello italiano è risultato vincente. Della nuova auto sportiva BMW verranno realizzati circa 1000 esemplari. La presentazione avverrà alla fine di questo mese, al Salone dell’auto di Los Angeles. La BMW M3 CS, potente e nuova, si è dovuta piegare a sua maestà Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio. Quest’ultima ha ottenuto un tempo migliore (7 minuti e 32 secondi) sul Nurburgring. Tra l’altro, il modello era anche base. Le evoluzioni sportive infatti verranno lanciate nei prossimi anni.

BMW M3 CS è più leggera

La BMW M3 CS è equipaggiata con un motore 6 cilindri Twin Power Turbo da 3,0 litri e può sprigionare fino a 460 CV. Il propulsore è coniugato ad un cambio M DCT a doppia frizione con 7 marce.

Non solo motore più potente. La berlina sportiva bavarese pesa 50 kg in meno in virtù dei materiali leggeri con cui è stata costruita, tra cui la fibra di carbonio. La BMW M3 CS è in grado di accelerare da 0 a 100 km/h in 3.9 secondi e sfiorare una velocità massima di 280 km/h.

Dietro alla BMW M3 CS c’è un grande lavoro dei tecnici tedeschi. Un lavoro che però non è bastato ad ottenere il primato sul cicuito tedesco. L’Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio resta la più veloce della sua categoria al Nurburgring. La sportiva italiana, forte del suo propulsore 2.9 V6 biturbo da 510 CV, continua a vincere ed ottenere tempi record. Tutto ciò rende felici gli italiani, i tecnici italiani e tutto lo staff Alfa Romeo.

C’è sicuramente da aspettarsi che prossimamente altre case automobilistiche cercheranno di strappare il primato all’Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio. Ci riusciranno? Intanto Alfa Romeo gongola. Anche lo Stelvio Quadrifoglio ha segnato il miglior tempo al Nurburgring per la sua categoria.

Alfa Romeo Quadrifoglio: il confronto con BMW M3 e Audi RS6

Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio, nei mesi scorsi, era confrontata alle antagoniste tedesche BMW M3 ed Audi RS6. La sportiva italiana è uscita vittoriosa dal confronto promosso dal sito americano Motor Trend. Un trionfo, quello del bolide del gruppo Fiat Chrysler Automobiles, documentato in un video.

Il team di Motor Trend, inizialmente titubante per il cambio automatico ZF a 8 rapporti della Giulia Quadrifoglio, è rimasto stupito dal piacere di guida che offre e le prestazioni straordinarie. Gli esperti di guida Motor Trend sono molto rimasti soddisfatti della vettura sportiva italiana, preferendola alle rivali tedesche. Il video pubblicato dal sito americano a marzo è diventato virale perché mostra 3 delle più potenti berline in circolazione.

Ad osannare la nuova Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio e a porla su un gradino superiore, rispetto alla BMW, era stato anche il grande giornalista Jeremy Clarkson. ‘Ho aspettato 30 anni per questa macchina, la Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio. Un’Alfa Romeo che non è solo una Fiat rimarchiata. Un’Alfa Romeo a trazione posteriore e con una potenza come si deve. Un’Alfa Romeo che in questo momento tutti vorrebbero comprare’, aveva scritto il giornalista in un articolo pubblicato sul Sunday Times, non nascondendo la sua passione per le vetture del Biscione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *