Ancona: strage al concerto di Sfera Ebbasta. Panico e folla in fuga, sei morti

0

Tragedia in provincia di Ancona dove sei ragazzi sono morti durante il concerto del famosissimo rapper Sfera Ebbasta. A quanto pare il panico è stato generato dallo spruzzamento di spray urticante. Nel caos sono rimaste ferite decine di persone.

Panico e folla in fuga al concerto di Sfera Ebbasta

Panico e folla in fuga al concerto di Sfera Ebbasta che si è tenuto nella discoteca Lanterna Azzurra a Corinaldo, località Madonna Del Piano in provincia di Ancona. Secondo quanto riportato anche da Fanpage.it, intorno all’una di notte si è scatenato il panico all’interno del locale dove le persone hanno iniziato a correre e dirigersi verso le uscite.

La causa scatenate pare sia stato dello spray urticante al peperoncino spruzzato durante il concerto del rapper. Il bilancio della tragedia è alto. Come reso noto dai vigili del fuoco e dai soccorritori sei sono le vittime tra le quali 5 minorenni e una donna di 40 anni, madre di uno dei fan di Sfera Ebbasta.

I feriti si contano a decine tra i quali almeno dieci ricoverati in codice rosso presso l’ospedale di Ancona. Stando a quanto emerso dalle prime dichiarazioni delle forze dell’ordine avrebbero ceduto le protezioni di sicurezza poste all’uscita posteriore della discoteca.

Le dichiarazioni del questore di Ancona

Oreste Capocasa, questore di Ancona, ai microfoni di RaiNews24 ha dichiarato che 13 feriti sono ricoverati in codice rosso, 12 in codice giallo e ben 45 in codice verde. Si sta ancora verificando i numeri delle persone all’interno del locale esaminando i biglietti venduti per l’evento.

Le testimonianze dei sopravvissuti

I primi testimoni, ascoltati da Anconatoday.it sono visibilmente scossi e sotto choc. Una ragazza ha dichiarato: “Non riuscivo a respirare. Mi sono messa le mani davanti la bocca e sono andata verso l’uscita di sicurezza” – poi continua – “Mi sono ritrovata davanti a uno spettacolo orribile. Gente con gambe rotte che si strascinavano e scene di devastazione. Non lo dimenticherò”.

Le vittime della tragedia

A quanto pare le sei vittime della tragedia sono una donna del 1979 e due giovani del 2004 provenienti da Senigallia, un ragazzo di Ancona nato nel 2002 e una ragazza e un giovane entrambi di Fano, nati nel 2003. Secondo quanto riportato da Rockol.it i proprietari della discoteca sono stati interrogati già dagli inquirenti e a quanto parrebbe stanno vagliando un video registrato da una ragazza che era all’interno della discoteca nel momento del fuggi fuggi generale.

Piperina e Curcuma in OFFERTA, Pagamento alla consegna GRATIS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.