Beppe Grillo elegge “Uomo dell’anno”: Nino Di Matteo, l’Onesto

By | 27 dicembre 2014
loading...

Il magistrato palermitano Nino Di Matteo è stato eletto “Uomo dell’anno” da Beppe Grillo. Il leader del M5S ha riservato solo elogi a un uomo onesto e con un’integrità morale insuperabile.

“L’uomo dell’anno è l’Onesto, una specie rara, ma ancora presente nel nostro Paese. Può sembrare un caso da manuale psichiatrico. Un signore (signora) che non si fa corrompere, che paga le tasse, che non parcheggia in doppia fila, che insegna ai suoi figli il piacere dell’onestà“, ha detto il numero uno del MoVimento, riferendosi al sostituto procuratore di Palermo.

“La verità è che non può essere che se stesso e non sopporterebbe la sua immagine allo specchio se facesse parte dei disonesti… Non ha scelto lui, è che non ce la fa a delinquere, a mentire, a corrompere, a non mantenere la parola data. E’ più forte di lui, come una malattia. Così rimane in silenzio davanti alla moglie e mangia un altro boccone e pensa alle tante rate da pagare, alle bollette, al mutuo, alle tasse, mentre la televisione in sottofondo enuncia le mirabolanti imprese del Governo Renzie e gli arresti quotidiani dei politici corrotti. E’ una pecora nera, un cattivo esempio di onestà, di coerenza, di altruismo che fa risaltare la disonestà degli altri”, ha aggiunto Grillo.

One thought on “Beppe Grillo elegge “Uomo dell’anno”: Nino Di Matteo, l’Onesto

  1. rzzrlf

    un antico proverbio diceva DENARI E SANTITA META DELLA META hanno tutti qualche scheletro negli armadi

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *