Boss e colleghi non riconoscono il vostro lavoro? Rischio stress cronico

By | 1 febbraio 2018

Lavoro-stress-azienda-bossSe il superiore o i colleghi non riconoscono il vostro lavoro, rischiate lo stress cronico. Lo dice la scienza. Pensate che il mancato riconoscimento del proprio impegno favorisce uno stress di gran superiore di quello generato da tante ore di lavoro consecutive. Insomma, l’assenza di gratificazioni sul lavoro è deleteria per la salute. Da una ricerca olandese sullo stress sul luogo di lavoro è emerso che un forte sacrificio sul lavoro corredato a un esiguo riconoscimento porterebbe a una condizione psicologicamente precaria, peggiore di quella derivante dall’eccesso di lavoro.

Lo stress cronico sul lavoro

Gli studiosi olandesi diretti da Leander Van der Meij hanno cercato di scoprire il legame tra i sintomi fisiologici dello stress e quelli psicologici per valutare la salute degli impiegati e preconizzare eventuali cali di performance.

Il problema non è lo stress sporadico ma lo stress continuato, ovvero cronico. Secondo l’equipe olandese, se il boss non riconosce l’impegno del lavoratore, questo rischia lo stress cronico.

‘Quando ti piace il tuo lavoro e vuoi fare bene, ma non ricevi alcuna promozione o aumento salariale, questo cocktail porta ad un alto livello di cortisolo’, chiosano gli esperti olandesi. I datori di lavoro dovrebbero essere, dunque, più comprensivi e gentili nei confronti dei dipendenti.

Lo studio olandese suona un po’ come una raccomandazione ai datori di lavoro. Non è un caso che in molte aziende, negli ultimi anni, siano stati assoldati psicologi per valutare le condizioni psicofisiche degli impiegati.

Il caso francese

Le società francesi, ad esempio, ricorrono sempre di più agli psicologi per contrastare lo ‘stress da lavoro’ del personale ed evitare suicidi.

loading...

In molte società francesi, come France Telecom, Sncf e Renault, si sono registrati molti suicidi. Perché? Colpa dell’eccesso di lavoro o del mancato riconoscimento dell’impegno profuso da parte dei boss?

I datori di lavoro francesi sono preoccupati perché i giudici tendono a catalogare i suicidi in azienda come infortunio sul lavoro, colpevolizzando così l’azienda stessa, che riceve anche un danno all’immagine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *