Cerotto formidabile ricavato dalla bava delle lumache

By | 29 luglio 2017
loading...

Cerotto potente dalla bava delle lumache, lo studio americanoLa natura ispira nuovamente la scienza e vengono creati prodotti formidabili per migliorare la vita dell’uomo. In futuro verrà probabilmente commercializzato un cerotto strepitoso, realizzato con la bava delle lumache. Non è una bufala ma il risultato di uno studio statunitense. Del resto, il muco delle lumache è oggetto di studi, da molto tempo, per scoprire nuovi medicinali. Interessate alla bava anche molte aziende che producono cosmetici poiché, a quanto pare, la sostanza avrebbe proprietà lenitive a aiuterebbe a contrastare le rughe. Adesso un team dell’Università di Harvard ha trovato il modo di sfruttare la bava delle lumache per creare un cerotto formidabile, capace di suturare anche lacerazioni chirurgiche. Le lumache stesse producono il muco per difendersi e lenire le lesioni che si procurano continuamente quando strisciano. La bava è molto adesiva, oltre che dotata di un grande potere analgesico; quindi potrebbe essere usata per produrre il cerotto del futuro.

Cerotti di oggi non sono molto efficaci

David Mooney, coordinatore dell’equipe americana, ha parlato recentemente della straordinaria colla ricavata dalla bava di lumaca. La ricerca, vista la sua importanza, è stata pubblicata sull’autorevole magazine Nature. I cerotti attualmente usati in ambito chirurgico non sono così efficaci e spesso non risultano molto aderenti quando la pelle è bagnata. Ecco perché a Mooney e ai colleghi è venuto in mente di creare un cerotto portentoso, fondato sul muco di lumaca. Tale sostanza, infatti, viene usata dagli invertebrati per non sentire dolore quando strisciano. Una sostanza che fa aderire bene anche alle superfici bagnate. Creare un cerotto con la bava di lumaca significa dare vita a un prodotto che protegge le ferite giorno e notte, anche se la pelle è bagnata. David Mooney ha spiegato riguardo alla sua scoperta: ‘Sono molti i potenziali utilizzi di questo di questo adesivo e in alcuni casi potrebbe sostiuire le suture e le graffette, che possono causare danni ed essere difficili da collocare in alcune particolari situazioni’. Gli scienziati americani hanno dichiarato che si sta studiando anche a un modello iniettabile di cerotto ricavato dalla bava di lumaca. Tale versione sarà fondamentale in presenta di gravi lesioni. Mooney ritiene che la sua colla aderisce molto di più e, inoltre, è più duttile rispetto a quella ispirata alle capacità delle cozze di aderire alle rocce, ideata diversi anni fa da un altro gruppo di ricercatori.

Le proprietà della bava delle lumache

Forse non tutti conoscono le straordinarie proprietà della bava delle lumache. Alla vista di tale sostanza, la maggior parte delle persone fa un’espressione disgustata. A quanto pare, non c’è molto da storcere il naso davanti al muco di tali invertebrati perché, in futuro, potrebbe essere alla base della serenità di tantissime persone. Non è un caso che moltissime aziende cosmetiche, negli ultimi anni, stanno prendendo come riferimento la bava di lumache per realizzare nuovi prodotti cosmetici. Ecco alcune delle ragioni per cui tali aziende sfruttano tale sostanza:

  • Contrasta il prurito post rasatura grazie al collagene, allantoina e alle vitamine
  • Ha un effetto lenitivo, quindi è ottimale per combattere gli arrossamenti causati dal sole o dal freddo eccessivo
  • Elastina, vitamine, collagene e mucopolisaccaridi allontanano le rughe

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *