Dakota Johnson al Cinema con “Single ma non Troppo”: Commedia di Christian Ditter

By | 11 febbraio 2016

"Single ma non Troppo": Dakota Johnson stavolta Fa RidereDopo il grandissimo successo ottenuto con “50 sfumature di grigio”, Dakota Johnson torna con una commedia, “Single ma non troppo”, che arriva nei cinema italiani proprio oggi, 11 febbraio 2016

 

“Single ma non troppo” è una commedia esilarante diretta da Christian Ditter e ispirata al volume di Liz Tucillo, che ha anche scritto capolavori come “La verità è che non gli piaci abbastanza” e “Sex & The City”. Oltre a Dakota, che interpreta Alice, nel film ci sono altre celebri attrici come Alison Brie e Rebel Wilson.

loading...

Le 4 protagoniste della pellicola diretta da Ditter vivono a New York ed intendono l’amore in modo diverso. Ecco, il film ruota attorno alla loro vita, alle loro storie d’amore, un po’ come avveniva in “Sex & The City”, mitica serie tv che ha spopolato in tutto il mondo.

Alice è diversa da Robin. La prima non sa stare senza un’anima gemella; la seconda, invece, è più volubile e cerca di far vivere all’amica storie fugaci, leggere. Visto che il film narra le relazioni sentimentali di 4 ragazze, assumono un ruolo importante anche 4 uomini, ovvero David, Tom, Josh e Ken.

“Single ma troppo” è una pellicola importante per il cineasta tedesco, che ha finalmente realizzato un prodotto internazionale dopo essersi, spesso, messo dietro la macchina da presa per realizzare lungometraggi o serie tv come “Kebab for Breakfast”.

Le storie d’amore, vissute in modo diverso dalle 4 ragazze, animano dunque “Single ma non troppo”. Nella vita, invece, Dakota Johnson è legata sentimentalmente con il musicista e modello Matthew Hitt. La protagonista di “50 sfumature di grigio” si è lasciata da poco con l’ex fidanzato Jordan Masterson. Si vocifera che la causa della rottura sia stato proprio il fatto che Dakota abbia accettato di recitare nel film ‘spinto’.

A Hitt, invece, non interessa che la sua fidanzata abbia recitato in “50 sfumature di grigio”, e ciò non può che far piacere alla Johnson.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *