News

Dead Of Summer: La Serie Horror Per Teenager Dai Produttori di Once Upon A Time

DEAD OF SUMMER, AGLI ANTIPODI DI ONCE UPON A TIME

Dalla favola al massacro. O non proprio. Dead Of Summer, la nuova serie targata Freeform (ex Abc Family), sembra pronta a raggiungere il nostro paese, proponendoci una serie teen in salsa Horror di sicuro successo. Al timone, i produttori delle serie di successo Once Upon A Time e Lost, pronti, dunque, a far piombare i telespettatori in nuove ed intricate storylines che, stavolta, non si tingeranno solo di giallo. Probabilmente di rosso. Ma il crimine sarò misurato. Si parla pur sempre di un canale per Teenager, dunque non assisteremo a carneficine di dimensioni epocali. Ci sarà il tempo per affezionarsi ai personaggi, per fare in modo che essi si tolgano la maschera.

Il tutto avrà luogo in un campeggio. Anni ’80. Un campeggio, con molti segreti sepolti nei suoi laghi, riapre con una clientela più che mai giovane. Ma quest’estate non ci sarà tempo per amori innocenti. Coloro che sembrano insospettabili adolescenti dalla vita specchiata hanno infatti inquietanti scheletri nell’armadio, pronti a scuotere il campeggio. Da un omicidio, il bagno di sangue sarà frequente, ma non pesante. Una serie tra Horror e Supernatural in cui l’elemento sovrannaturale sarà naturalmente presente. I creatori hanno concepito Dead Summer come una versione soft del cult Shining, in cui la paura deriva dalla materializzazione improvvisa e simultanea di demoni interiori che, fisicamente, minacceranno la vita dei giovani protagonisti. Una versione più forte di Pretty Little Liars in cui i segreti avranno conseguenze nefaste ed omicidiarie ed i laghi saranno scenario di macabri ritrovamenti. La tecnica del flashback, già usata in Pll e Ouat, verrà usata per sondare nel passato dei protagonisti e per collegare pezzi di storia.

Se un’intricato puzzle sta per completarsi (Pll), un altro potrebbe essere in procinto di comporsi. La differenza starà nei litri di sangue versato! Ecco il trailer della serie:

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.