Dieta vegetariana per perdere peso, tra benefici e rischi

By | 18 giugno 2017

Dieta vegetariana fa perdere peso velocemente ma attenzione ai rischiE’ arrivato il momento di sfoggiare il bikini sulla spiaggia. E’ arrivato il gran caldo e molte persone si sono già riversate sui lidi. Come ogni anno, questo è un periodo in cui tanta gente inizia ad ‘abbracciare’ diete purificanti e snellenti, spesso propinate da fantomatici nutrizionisti. Ricordiamo che, prima di iniziare a seguire un particolare regime alimentare, bisogna consultare un esperto in materia. Negli ultimi anni si sono fatti strada nuovi stili alimentari per perdere chili velocemente, come la dieta detox o quelle fruttista e vegetariana. Quest’ultima non rappresenta solo uno stile alimentare per perdere molto peso in tempi brevi ma anche una vera e propria ideologia. I sostenitori del vegetarianesimo, in sostanza, sono contrari all’assunzione di qualsiasi proteina animale, mettendo quindi al bando carne e pesce.

Farsi consigliare da un esperto

Nel mondo moltissime persone seguono la dieta vegetariana per sentirsi in forma; non solo, quindi, per perdere peso. Chi ha intenzione di diventare vegetariano, ad esempio, perché non tollera i maltrattamenti sugli animali, deve tenere a mente qualche informazione. La dieta vegetariana, infatti, ha molti pregi ma anche qualche difetto. E’ indubbio che tale stile alimentare sia una panacea per tutti coloro che vogliono perdere peso velocemente e sono affetti, ad esempio, da patologie come diabete, ipertrigliceridemia, ipertensione e malattie cardiovascolari. Chi soffre di una di queste patologie e vuole ‘abbracciare’ la dieta vegetariana deve innanzitutto consultarsi con uno specialista o nutrizionista perché qualche rischio c’è, nonostante tale regime alimentare non preveda l’assunzione di grassi animali. L’assunzione di troppa frutta o carboidrati, ad esempio, potrebbe creare non pochi problemi ai diabetici. Meglio evitare la superficialità in tale ambito e chiedere consigli agli esperti. Non costa nulla, in fondo. Le diete fai date sono rischiose per la salute e spesso non permettono di centrare gli obiettivi prefissati. Ogni dieta, infatti, va personalizzata.

Evitare le esagerazioni a tavola

Non assumere più grassi animali non è così salutare, nonostante i fautori del vegetarianesimo pensino il contrario. E’ vero che l’assunzione di tanta frutta e verdura fa bene all’organismo ma la carne non va assolutamente condannata. Anche in tal caso bisogna evitare le esagerazioni. Uno dei pericoli a cui i vegetariani vanno incontro è la carenza di ferro, elemento determinante e presente essenzialmente nei cibi di origine animale. I vegetariani non mangiano carne e pesce, quindi dovrebbero assumere integratori per evitare tale deficit. Le donne vegetariane, specialmente, dovrebbero fare uno ‘strappo alla regola’ durante il ciclo, e mangiare un po’ di carne per evitare di essere colpite dall’anemia sideropenica. Non solo mancanza di ferro. Mangiare prevalentemente verdura e frutta può causare deficit di vitamina B12, calcio, vitamina D ed omega 3.

Perdere peso velocemente con la dieta vegetariana? Si può ma è sempre meglio farsi seguire da un abile nutrizionista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *