News

Enrico Brignano scagiona Fausto Brizzi: ‘Come Sabani e Tortora’

Il comico Enrico Brignano ha voluto dire la sua sulle accuse di molestie rivolte recentemente al regista Fausto Brizzi. Molte attrici hanno rivelato al programma tv ‘Le Iene’ di essere state abusate dal cineasta di ‘Poveri ma ricchissimi’. Cosa ne pensa Brignano? Che ancora nessuno ha accusato Brizzi in tribunale. Le illazioni sono state fatte solo durante un programma televisivo, quindi Fausto non dovrebbe preoccuparsi.

‘C’è solo uno show’

‘I fatti non sono stati ancora denunciati ai carabinieri, c’è solo uno show, Le Iene, che per 6 puntate ha mostrato ragazze camuffate che hanno dichiarato di essere state molestate’, ha detto il comico e attore romano, schierandosi dalla parte di Fausto Brizzi.

Secondo Brignano ogni violenza e molestia va condannata senza se e senza ma. Nel caso di Brizzi, però, gli addebiti sono stati fatti ‘in uno show televisivo’.

Enrico Brignano ricorda i personaggi demoliti da campagne denigratorie

Nel corso di un’intervista rilasciata al Corriere della Sera, Enrico Brignano ha ricordato che non è la prima volta che su un personaggio  noto viene gettato fango ingiustamente, citando volti noti come Gigi Sabani ed Enzo Tortora.

Sabani, Tortora ed altri sarebbero stati demoliti, secondo il comico romano, da una vasta campagna diffamatoria perpetrata dai media.

Brignano comunque sottolinea che i casi sono tanti: da un lato ci sono donne che, effettivamente, finiscono nel mirino di ‘orchi’; dall’altro ci sono quelle che farebbero qualsiasi cosa per farsi notare, inventando fatti.

Staffilata ad Asia Argento

‘A chi spetta giudicare? Alla tv o a un tribunale, che agisce su denunce, prove e sulla possibilità dell’accusato di difendersi?’, si domanda Enrico Brignano, tra i protagonisti dell’ultima pellicola diretta proprio da Brizzi.

Enrico ha riservato anche una stoccata per la collega e compaesana Asia Argento, la prima attrice ad uscire allo scoperto, a ‘sbandierare’ le presunte molestie subite dal noto produttore hollywoodiano Harvey Weinstein.

‘A lui (Weinstein, ndr) piacciono le donne come a me. Le stesse donne che ora si lamentano spesso, dicendo che agli uomini piacciono sempre meno, la famosa crisi dell’uomo… Le fake news non sono un’invenzione’, ha spiegato Brignano.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.