Politica

Flat Tax: a disposizione ci saranno 1,7 miliardi

Il ministro dell’interno e vicepremier Matteo Salvini, in un lungo intervento, ha chiarito diverse situazioni di natura essenzialmente economica e finanziaria. Particolarmente importante la considerazione sullo spread che, secondo lui, non arriverà mai a 400 punti. Allo stesso modo, anche se ciò dovesse accadere, non frenerà l’andamento governativo, che tirerà dritto verso il suo obiettivo. Non manca poi il chiarimento sui fondi che saranno messi a disposizione per la flat tax: 1,7 miliardi.

Matteo Salvini risponde a Tria sulla flat tax

E’ particolarmente sicuro della sue parole Matteo Salvini; il ministro dell’interno ha parlato di spread, flat tax e della situazione economica italiana. In particolar modo, per la manovra proposta dalla Lega, Salvini ha risposto al ministro Tria.

Quest’ultimo aveva dichiarato che nel 2019 saranno messi a disposizione 600 milioni di euro per la flat tax. Ma Salvini, di diverso avviso, gli ha risposto: “Sono di più, un miliardo e 700 milioni”.

La situazione dello spread e la manovra blindata

Negli ultimi giorni l’andamento dello spread ha mostrato un drastico incremento del differenziale Btp-Bund, che è schizzato ben oltre i 300 punti base. Dopo l’assestamento di oggi, con il differenziale che è tornato al di sotto della soglia, Salvini ha parlato dlle possibilità che lo spread possa arrivare a 400 punti. Secondo il ministro ciò è impossibile.

Qualora, però, ciò dovesse capitare, la manovra non subirà alcun cambiamento: “Non prendo in considerazione l’ipotesi e nessun numero, noi tiriamo dritti fino a che i giovani italiani non smetteranno di emigrare per trovare lavoro. “Non abbiamo paura di niente e di nessuno quando leggeranno i numeri e i dati per gli investimenti, sono sicuro che tutti gli investitori scommetteranno sulla crescita dell’Italia”.

Blindati anche reddito di cittadinanza e abolizione della Fornero

Stessa decisione, da parte del vicepremier, anche nel blindare le altre manovre governative: “Non diamo soldi a tutti, ma questa manovra economica è l’inizio di un percorso diverso rispetto agli ultimi anni. L’Italia non si merita lo zero virgola degli ultimi anni per la crescita. Le stime degli ultimi anni hanno azzeccato? No. Ci vediamo tra un anno e i fatti sono parole vere rispetto alle parole di Salvini e alle stime di Bankitalia”. 

Poi l’attacco all’Unione Europea“Adesso siccome Bruxelles dice che non devo toccare la legge Fornero dico: ‘alè, ho scherzato? Ho preso in giro milioni di italiani? No! Io vado dritto”. 

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.