Giorgia, 15 inediti e tanta libertà: esce “Oronero”

By | 28 ottobre 2016

Oggi, 28 ottobre 2016, esce “Oronero”, il nuovo disco di inediti di Giorgia. Su 15 brani, la cantautrice romana ne ha firmati 10 assieme al compagno e al suo amico e collega Pacifico. Sulla cover del disco c’è Giorgia, oggi cantautrice popolare e matura. Nel corso di un’intervista a Tgcom24, l’artista ha rivelato che, effettivamente, ha qualche ruga ma non le interessa poiché quello che lei cura di più è l’anima.

Giorgia è riuscita ad accettarsi

Ne ha fatta di strada Giorgia per arrivare a questo punto. Sono lontani i tempi dei trionfi con brani come “E poi”. Oggi la 45enne è una persona diversa, è soprattutto una donna che è riuscita ad accettarsi ed apprezzarsi. All’artista capitolina non le interessa più l’opinione delle altre persone: oggi sa bene come replicare ai detrattori. Se Giorgia dovesse definire con poche parole “Oronero” direbbe che si tratta dell’album della libertà. Nel corso dell’intervista a Tgcom24, la cantautrice ha detto che, per la prima volta, ha registrato i brani in libertà; insomma ha intonato le ballate come se fosse a casa. Inoltre, per la prima volta, Giorgia ha trovato il coraggio di dire quello che pensa, senza alcun imbarazzo.

La cantautrice di “Come saprei” ha confessato che oggi, rispetto al passato, si svela a tutti, fa vedere i suoi pregi e i suoi difetti. All’inizio non era così: la Giorgia ventenne era molto filtrata. La cantante 45enne ha sottolineato che nel mondo odierno si insegna tutto, si impara molto, ma nessuno ha mai deciso di insegnare ad usare l’anima.

L’artista è maturata: oggi si sa difendere

E’ la terza volta che Giorgia mette la sua faccia sulla cover di un disco. L’artista, ironizzando, ha detto che l’ha fatto perché voleva notare le differenze. Adesso la cantautrice romana è una donna matura e consapevole di se stessa, più ‘tosta’, che trascorre le giornate a fare la spesa, portare il figlio a scuola e, ovviamente, cantare.

Auguriamo a Giorgia un futuro pieno di grosse soddisfazioni, sia sul piano personale che professionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

loading...