Imu e Tasi, termine pagamento acconto scade il 16 giugno: come pagare?

0

Scadrà tra meno di un mese, precisamente il 16 giugno, il termine per pagare l’acconto di Imu e Tasi. 15 milioni di contribuenti in 5.279 Comuni dovranno mettere mano sul portafoglio, dunque.

Non si sa, però, come pagare le tasse sulla casa. Molti contribuenti, ad esempio, non sanno come fare con il bollettino precompilato dei Comuni. “Non solo tale obbligo non emerge dalla normativa vigente ma esso è nella pratica inattuabile. Perché non esiste l’esatta conoscenza dei soggetti passivi e perché l’invio di modelli precompilati è incompatibile con la data di pagamento dell’acconto e confligge con la scadenza della dichiarazione Tasi”, ha dichiarato l’Ifel, fondazione dell’Anci, aggiungendo poi che i Comuni “devono assicurare i servizi di assistenza al contribuente comprensibili della compilazione dei bollettini di pagamento”.

Un altro problema è l’esatta somma da pagare in occasione del saldo. Nessuno, infatti, sa nel momento del versamento dell’acconto quanto dovrà pagare a saldo, tra Imu e Tasi.

La Cgia di Mestre ha reso noto che le sono pochi i comuni che hanno finora deliberato le aliquote/detrazioni dell’Imu e della Tasi per l’anno in corso. In molti comuni le tasse sugli immobili verrano aumentate; in altri diminuite.

Piperina e Curcuma in OFFERTA, Pagamento alla consegna GRATIS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.