Istat, Matrimonio: Questo Sconosciuto in Italia. Boom Convivenze

0
Istat, Matrimoni Calano in Italia: Boom Convivenze

Istat, Matrimoni Calano in Italia: Boom ConvivenzeIn Italia si è ridotto drasticamente il numero dei matrimoni mentre è aumentato quello delle unioni di fatto. Insomma, le nozze non attirano i giovani italiani, che preferiscono convivere. Lo sottolinea un’indagine Istat

 

L’anno scorso sono stati celebrati 4.300 matrimoni in meno rispetto al 2013. Dal 2008 ad oggi, invece, è cresciuto enormemente il numero di persone che hanno scelto di convivere senza sposarsi. Calato anche il numero di unioni tra stranieri e miste.

La durata media delle coppie è di 16 anni; 10 per i giovani. Insomma, le nozze tra ragazzi solitamente durano meno rispetto a quelle celebrate tra soggetti maturi. Le nozze celebrate con rito civile superano quelle con rito religioso al Nord Italia e al Centro. Boom, invece, di separazioni tra coniugi over 60.

Che dire, il matrimonio è indubbiamente in crisi in Italia. Un dato che suffraga la predilezione degli italiani per le unioni di fatto è quello relativo ai nati. Un bimbo su 4 ha genitori non sposati. Ciò fa riflettere.

Rispetto a qualche anno fa, sono in diminuzione anche le nozze miste, ovvero quelle celebrate tra un italiano e uno straniero. Il 78% dei matrimoni misti viene celebrato tra un italiano e una donna straniera, quasi sempre dell’Europa dell’Est.

 

Piperina e Curcuma in OFFERTA, Pagamento alla consegna GRATIS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.