Curiosità

Johnny Depp avrebbe problemi economici: spese folli e investimenti sbagliati

Sembra che il celebre attore americano Johnny Depp abbia seri problemi economici a causa di scelte ed investimenti sbagliati. Basti pensare che il divo ha speso la bellezza di tre milioni di dollari per far sparare da un cannone le ceneri di Hunter Thompson, famoso scrittore e suo caro amico. Senza calcolare che il buon Johnny avrebbe sborsato quattro milioni di dollari per un’etichetta discografica (poi andata in bancarotta) e diciotto per l’acquisto di uno yacht spettacolare.

Trecentomila euro al mese per il vino

Johnny Depp è senza dubbio uno dei più bravi, fascinosi e ricercati attori di Hollywood ma non sarebbe un asso degli investimenti. Tra le sue spese folli ci sarebbero i trecentomila euro al mese per il vino e una somma simile per mantenere il suo entourage di quaranta persone. Johnny spenderebbe duecentomila euro al mese per i suoi viaggi con jet privati. Per l’ex manager della star di Hollywood sarebbero state le ingenti spese a portare Depp sull’orlo del baratro economico. Adesso l’attore ha portato in giudizio, per frode, il Management Group.

Sette milioni in favore dell’ex Amber Heard

L’interprete de ‘Il pirata dei Caraibi’ ha citato in giudizio il Management Group perché avrebbe gestito in modo erroneo le sue finanze ed elargito prestiti senza il suo consenso; inoltre l’attore non sarebbe mai stato avvertito della difficile situazione finanziaria.

Il divorzio con Amber Heard non ha fatto certamente bene alle casse di Johnny Depp. Questo infatti è stato obbligato dai giudici a versare in favore dell’ex moglie la bellezza di 7 milioni di dollari. La Heard ha rivelato di voler dare in beneficenza la cospicua somma. La battaglia legale tra i due attori è stata lunga e, alla fine, ha vinto Amber. Il legale di quest’ultima ha detto recentemente: ‘Tutto quello che voleva Amber era il divorzio. E’ un gran giorno per lei’.

Chissà se, in futuro, per saldare i suoi debiti, Johnny Depp non dovrà anche alienare le sue splendide case a Parigi e Los Angeles e l’incantevole isola alle Bahamas?

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.