Lavastoviglie piene di batteri e funghi: possiamo ammalarci?

By | 17 gennaio 2018

Lavastoviglie sterili? No, piene di germiOrmai la lavastoviglie è nelle case di molte persone. Un apparecchio utile, che velocizza le operazioni di lavaggio di piatti, bicchieri ed altre stoviglie. La lavastoviglie però non è così sterilizzata come sembra, anzi è piena di batteri e funghi. A farli proliferare sarebbero umido e caldo. I piatti sono senz’altro puliti dopo il lavaggio ma non è detto che siano immuni da germi. Lo hanno scoperto alcuni studiosi delle Università di Copenaghen e Lubiana, dopo aver esaminato attentamente parti in gomma di 24 lavastoviglie. Gli esperti hanno notato batteri come Escherichia e funghi come Rhodotorula e Candida. Le lavastoviglie rappresentano dunque un pericolo per la nostra salute?

Il rischio di ammalarsi è quasi nullo

I ricercatori di Copenaghen e Lubiana hanno constatato la presenza di batteri e funghi in molte lavastoviglie esaminate ma raccomandano di non cadere preda di facili allarmismi. Il pericolo di ammalarsi per le lavastoviglie, infatti, è quasi nullo.

Erica Hartmann, studiosa della Northwestern University che ha chiosato la ricerca, ha sottolineato che batteri e funghi presenti nelle lavastoviglie potrebbero creare qualche problema alle persone ‘che hanno già un sistema immunitario indebolito’.

Perché batteri e funghi finiscono nella lavastoviglie?

Come fanno funghi e batteri a finire nei dispositivi per pulire i piatti? Nina Gunde-Cimerman, una dei ricercatori che ha portato avanti lo studio, ha asserito che il ‘punto di ingresso principale per i funghi è l’acqua del rubinetto che alimenta l’apparecchio’.

loading...

Fonti di germi, oltre all’acqua, sono anche le persone, i cibi e gli animali domestici.

Non è escluso che i germi provengano dall’aria calda diffusa al termine della fase di lavaggio, quindi non si dovrebbe aprire la lavastoviglie prima del raffreddamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *