Legumi: origini, curiosità e benifici

0
lrgumi salutari

Legumi:un importante alimento che non a tutti piace, solitamente sono utilizzati per i primi piatti, i contorni, le zuppe, le insalate, un ingrediente eclettico, e anche benefico per l’organismo; inseriti nella dieta mediterranea per la loro versatilità.

Indice articolo

Cucina Italiana e legumi

Il loro gusto è apprezzato dagli italiani senza dubbio, ma che molti non consumano mai, sono presenti nella nostra cultura culinaria da secoli;  antichi a cominciare dal nome che deriva dal termine latino legumen,  che a sua volta è un derivato del verbo latino “legere” ovvero raccogliere. Coltivare e raccogliere legumi è un uso che risale a circa 20000 anni fa; quando i legumi erano una parte fondamentale dell’ alimentazione dei popoli orientali.

I legumi sono sempre inseriti in tutte le diete dagli esperti, hanno la proprietà di calmare la fame, contengono molte proteine, e si possono abbinare a qualsiasi regime alimentare, perché sono leggeri, gustosi, digeribili, e molto versatili. Inoltre forniscono all’organismo una quantità elevata di fibre. molto benefiche per l’intestino. per chi non lo sa i legumi sono benefici anche per l’ambiente;  incrementano la fertilità del suolo e fissano nei terreni da coltivare l’azoto, che è un elemento fondamentale per la vita vegetale.

Legumi secchi e legumi freschi

Il valore dei legumi è altissimo; sono utilissimi anche per l’ecosistema, e possono essere coltivati molto facilmente, non hanno bisogno di concimazione, e di particolari cure; sono una tipologia di vegetali disponibili l’inverno, ma delicati e indicati anche per l’estate, si dividono in due tipi di base i legumi “freschi” che sono quelli di stagione, come: fave, piselli, taccole, e fagioli. E i legumi “secchi” che sono comodi da utilizzare in qualsiasi momento dell’anno, e in qualsiasi luogo;  l’unico accorgimento è quello di metterli in ammollo per un’intera notte e cuocerli a bassa temperatura a fuoco lento.

Oggi li troviamo disponibili nei Supermarket anche in versione “gelo”; una tipologia di prodotto che non ha nulla da invidiare a quello fresco,  perchè vengono congelati in breve  tempo dopo la raccolta, e conservano tutte le caratteristiche del prodotto fresco. Inoltre bisogna tenere conto del vantaggio che diminuiscono i tempi di cottura. Con i legumi è possibile preparare zuppe tradizionali, vellutate di verdura, vari condimenti per la pasta, sia asciutta, che in brodo, e contorni,  possono essere l’alimento principale delle diete detox.

La prima ricetta e le prime informazioni utili in merito ai legumi venne pubblicata nel 1891 da Pellegrino Artusi, un personaggio unico che fu il primo vero Food influencer della storia. Che ha dedicato un intero capitolo all’arte del mangiar bene, cucinando e consumando legumi;  possiamo affermare che i legumi hanno occupato sempre un posto di rilievo del mangiar sano nel nostro paese; hanno influenzato moltissimo la tradizione culinaria italiana, e ricoprono ancora oggi un ruolo importante nel nostro quotidiano alimentare.

INGREDIENTI DELLA ZUPPA DI LEGUMI

MISTO LEGUMI
CAROTA
PATATE
POMODORI
AGLIO
SEDANO
CIPOLLA
ERBE AROMATICHE MISTE
BRODO VEGETALE
OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA
PEPE
SALE
CROSTINI DI PANE

Piperina e Curcuma in OFFERTA, Pagamento alla consegna GRATIS