News

Maiorca inondata e distrutta dalle piogge. Cinque i morti (VIDEO)

Forti piogge torrenziali hanno colpito fortemente Maiorca. Il bilancio dei danni è altissimo e purtroppo ci sono delle vittime. Cinque, fino ad ora, sono le persone decedute e venti i dispersi.

Sommersa la città di Sant Llorenc

La città di Sant Llorenc letteralmente inondata di acqua dopo le copiosissime piogge torrenziali che si sono abbattute in queste ultime ore su Maiorca. La cittadina, che dista una sessantina di chilometri da Palma, è una delle più colpite poiché un torrente, che durante il resto dell’anno è praticamente secco, è straripato e ha inondato tutte le strade e trascinato tutto quello che trovava lungo il suo cammino.

Le vittime dell’alluvione

Si contano, purtroppo, le prime vittime e il numero potrebbe essere destinato ad aumentare. Fino ad ora le persone decedute accertate sono cinque e una ventina risultano essere disperse, ma come detto i numeri sono ancora poco attendibili dato che le manovre di salvataggio sono complicate e le linee di comunicazione poco funzionanti.

Delle cinque vittime, due sono turisti britannici. A renderlo noto è stato il sindaco di Sant Llorenc, che ha affermato che anche l’autista che guidava il taxi, sul quale erano a bordo i due viaggiatori, risulta attualmente disperso.

Le operazioni di soccorso

Subito sono scattate le operazioni di soccorso. Sul luogo ci sono circa 300 uomini delle autorità che stanno cercando in tutti i modi di aiutare le persone che sono rimaste incastrate nei veicoli e che hanno varie necessità. Gli uomini impiegati nelle operazioni di soccorso sono Vigili del Fuoco, della Guardia Civile, della Protezione Civile e della Polizia Locale.

A quanto pare e a quanto riferito e riportato dal Mallorcazeitung si sarebbero riversati ben oltre i 150 litri di acqua per metro quadrato in appena un paio d’ore. Una anziana donna di 71 anni è stata sorpresa dall’abbondante flusso mentre si trovava nella sua cantina e molti automobilisti non sono riusciti facilmente a uscire dalle loro automobili.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.