Mal di testa: 50% delle persone ne soffre, i rimedi naturali

By | 17 ottobre 2017

Mal di testa, rimedi naturali per curarloIn base a una recente indagine dell’Oms circa il 50% delle persone, nel mondo, ha sofferto almeno una volta nella vita di mal di testa. Insomma, le cefalee colpiscono tantissime persone. C’è chi, però, accusa forti mal di testa spesso. Ebbene, questo può compromettere la vita sociale e lavorativa. Sono molti quelli che, in presenza di cefalee, ricorrono subito ai medicinali. In verità, esistono piante che, insieme a stili di vita corretti, aiutano ad allontanare l’emicrania. Non bisogna sempre ricorrere ai farmaci per lenire le cefalee. Esistono diverse tipologie di mal di testa, ovvero quel dolore localizzato al capo che si propaga fino al collo. Le tipologia di mal di testa che affliggono più persone sono la cefalea tensiva e l’emicrania. Chi soffre di tale disturbo, o comunque lo accusa spesso, si domanda perché si soffre di mal di testa. Medici ed esperti dicono che, trattandosi di un malessere eterogeneo, non è sempre semplice individuare la causa scatenante.

Cefalee primarie e secondarie

Quando si intavola un discorso sul mal di testa si distingue innanzitutto tra cefalee primarie e secondarie. Le prime, come l’emicrania, sono disturbi che non dipendono da una causa fisica; le seconde, invece, sono scatenate da un problema fisico, come ad esempio un mal di denti. La rimozione del malessere, nelle cefalee secondarie, fa venire meno anche il dolore alla testa.

Nella maggior parte dei casi, il mal di testa è provocato da stress e agitazione. Il disturbo in tal caso si risolve nell’arco della giornata. Se il dolore al capo è forte e ricorrente potrebbe essere il sintomo di una patologia grave, quindi sarebbe meglio recarsi dal proprio medico di fiducia per sottoporsi ad accertamenti e scoprirne le ragioni.

I rimedi idonei per sconfiggere il mal di testa

Come detto, non bisogna subito ricorrere ai farmaci in presenza di emicranie. Ci sono piante che permettono di eliminare subito il disturbo. Tra i rimedi naturali più gettonati c’è il feverfew (ovvero tanacethum partenio), che tiene a bada la frequenza, la forza e la durata dei mal di testa. Tale pianta può essere assunta da tutti, in qualsiasi momento della giornata, perché non ha controindicazioni.

Estratti di gemme fresche possono dare sollievo in caso di cefalea. Segnaliamo il gemmoderivato di Citrus Limonum e il gemmoderivato di Alnus glutinosa. Il primo sarebbe formidabile in caso di cefalee causate dallo stress e dall’agitazione.

L’aspetto positivo dei gemmoderivati è l’assenza di rischi. Tutti possono assumerli, anche donne incinte e bambini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *