Morning Banana Diet, banane a colazione per perdere peso

By | 20 ottobre 2017

Dieta delle banane dal Giappone: bisogna mangiare solo tale frutto?Dal Giappone arriva una dieta che, secondo diversi nutrizionisti ed esperti, promette miracoli. Stiamo parlando della Morning Banana Diet, un regime alimentare che prevede il consumo di banane a colazione. Sembra che tale dieta, oltre ad essere economica e non stressante, aiuti a perdere peso. In Giappone la Morning Banana Diet è diventata ormai un trend. E’ stato creato addirittura un sito web sul regime alimentare originale, ossia www.morningbanana.com, in cui si possono ottenere tutte le informazioni su come seguire correttamente la dieta. Nel portale si legge: ‘E’ una dieta per le persone ce non vogliono preoccuparsi di una dieta, che non vogliono leggere un libro (anche se ci sono libri in Giappone) che sono fondamentalmente in grado di controllarsi ma hanno bisogno di un ulteriore strumento per migliorare la loro forma fisica’. Nel sito viene precisato che la dieta delle banane giapponese è indicata nei casi di lieve sovrappeso, non certo in quelli gravi, che si registrano specialmente negli Usa.

Quali sono le regole della Morning Banana Diet?

Che regole bisogna seguire per dimagrire con le banane? Il presupposto fondamentale è iniziare la giornata con tale frutto. I nutrizionisti sostengono che, a colazione, si può mangiare anche più di una banana ma non bisogna esagerare, perché altrimenti ci si può sentire pieni e in disagio. Ovviamente, le banane non possono essere sostituite da gelati alla banana o dolci alla banana, decisamente più calorici.

Affinché la dieta delle banane made in Japan risulti efficace bisogna seguire anche delle semplici indicazioni, come ad esempio quelle relative all’orario dei pasti. Ogni giorno si dovrebbe cenare prima delle 20, meglio se alle 18.

Che cibi mangiare oltre alle banane?

Non ci sono restrizioni riguardo alla tipologia e alla quantità dei cibi che si devono mangiare a pranzo e cena. Determinante è non consumare dessert dopo i pasti. Bisogna alzarsi dal tavolo, inoltre, prima ancora di sentirsi sazi. A pranzo e cena, insomma, non bisogna ‘gonfiarsi’. L’acqua deve essere bevuta a temperatura ambiente, non troppo calda, né troppo fredda. Bere tanto durante la giornata. Ovviamente si deve bere solo acqua, non bevande gassate, zuccherate o alcoliche.

Gli ideatori della Morning Banana Diet esortano a masticare le banane, la frutta e tutti gli altri alimenti per molto tempo. Ciò facilita la digestione e permette di ricordare bene il gusto dei cibi.

La dieta delle banane prescrive lo svolgimento dell’esercizio fisico? Nel sito web dedicato a tale regime alimentare si legge che ognuno di noi dovrebbe camminare un po’ ogni giorno, ma non è un imperativo. Per i giapponesi, quindi, non bisogna agitarsi ed essere nervosi se non si ha tempo per lo sport.

I dessert, come detto, sono banditi a fine pasto ma ammessi lontano dal pranzo e dalla cena. Chi segue la dieta delle banane può consumare dolci al cioccolato, e biscotti. Non sono ammessi crostini, gelati e ciambelle. L’orario perfetto per fare merenda sarebbe intorno alle 15. Chi preferisce il salato potrebbe optare per i popcorn, ovviamente facendo attenzione al contenuto di grassi.

Anche la dieta delle banane richiede a chi la segue di dormire un certo numero di ore, ogni notte. Ci dovrebbe coricare entro mezzanotte. Il sonno, anche per i giapponesi, è ristoratore: un vero toccasana per lo stato psicofisico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *