Pavia: bimbi traditi da Babbo Natale

By | 4 dicembre 2017

Natale è ormai alle porte e tutti i bambini aspettano con grande gioia il caro vecchietto con la barba bianca! Tutti … tranne che a Pavia dove i bimbi sono stati traditi da Babbo Natale!
Proprio così, perchè al Centro Commerciale Minerva erano molti i bambini l’altro giorno che aspettavano l’arrivo di Babbo Natale ma lui purtroppo non si è degnato di presentarsi!
Tutti i dettagli …

Babbo Natale non si presenta

Erano davvero in molti difatti l’altro giorno i bambini giunti al famoso Centro Commerciale Minerva, che con tanto di letterina in mano, attendevano con trepidazione l’arrivo del caro vecchio Babbo Natale ma purtroppo, la gioia nei loro sguardi e nei loro cuori si è ben presto spenta!
Era stato comunicato chiaramente dai mezzi di stampa che sabato il dolce vecchietto con il vestito rosso sarebbe stato presente ad accogliere tutti i bimbi tra le bancarelle d’artigianato, che avrebbero ravvivato il centro commerciale Minerva ma purtroppo l’aspettativa dei più piccoli è stata delusa.

La delusione dei più piccoli

Accompagnati da mamma e papà, con tanto di letterina stretta in mano, con la famosa lista dei regali che vorrebbero trovare sotto l’albero, erano molti i bimbi accorsi lo scorso sabato al Centro Commerciale Minerva ma il caro vecchietto non si è presentato!
Una presenza, quella di Babbo Natale che era stata annunciata con clamore dalle numerose locandine, che pubblicizzavano l’evento, ove era ben sottolineata la presenza del caro vecchietto, a partire dalle 15,30. Una promessa a dispetto della quale, Babbo Natale non si è presentato, tradendo la fiducia e l’amore di tutti i bambini presenti.
“Papà, ma non c’è” dicevano quasi in coro, con le lacrime agli occhi i bambini presenti!

I commenti

“Ingannare i bimbi è terribile” ha fatto sapere Antonio Perrone, responsabile dei commercianti del centro ed ha continuato “Diversi piccoli sono arrivati qui pensando di poter incontrare Babbo Natale e se ne sono andati delusi. Hanno lasciato le letterine sotto l’albero nella speranza che qualcuno le porti via e soddisfi i loro desideri”.
Una delusione che oltre ai bambini ha contagiato anche gli adulti, in quanto il mercatino allestito tra le vie del centro commerciale è stato un vero e proprio flop.
Non sono arrivati tutti i 20 banchi annunciati” ha continuato Antonio Perrone “Uno di questi, giunto da Roma, ha allestito tutto venerdì, ma dato che non aveva corrente, sabato mattina se ne è andato. Gli altri hanno fatto la stessa cosa.” ed ha precisato “Domenica pomeriggio, nel pieno dello shopping, c’è un solo banco».
La palla quindi passa al Comune, organizzatore, come continua Perrone “Non hanno pensato a diversi mercatini che potessero ‘accompagnare’ in modo coinvolgente, i consumatori fino al Natale”.
“E’ un’idea per convogliare gente in un centro commerciale in cui si trovano negozi storici” aveva fatto sapere l’assessore al commercio Angela Gregorini ma purtroppo a quanto pare, l’idea è naufragata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *