Curiosità

Perde la fede nuziale della moglie defunta e si sente male; I medici la trovano nel suo addome

La vicenda che stiamo per raccontarvi è davvero incredibile ed ha come protagonista un uomo, il quale si è sentito male dopo aver creduto di avere perso il suo anello nuziale. Questa storia piuttosto singolare arriva direttamente dal nostro paese e più nello specifico da Lanciano, dove l’uomo in questione, come già visto, credeva di avere smarrito l’anello e per questo ha chiesto aiuto ad alcuni presenti per poterlo ritrovare, ma senza ottenere alcun risultato.

Pensando di avere perso così l’anello, l’uomo si sarebbe sentito male e così sarebbe stato accompagnato in ospedale, dove in seguito ad una indagine diagnostica si è scoperto la presenza di un corpo estraneo all’interno del suo addome, che è stato rimosso successivamente dai medici.

L’uomo pare si trovasse al mare quando si sarebbe accorto che non aveva più la fede al dito, a cui tra l’altro teneva particolarmente, perché apparteneva alla moglie defunta. Ha cercato immediatamente di ritrovare l’anello nelle vicinanze, facendosi aiutare anche da alcuni presenti, ma purtroppo senza alcun esito. Per il troppo dispiacere, l’uomo si è sentito male e poi è stato accompagnato in ospedale, dove i medici con grande stupore, hanno ritrovato l’anello all’interno dello stomaco.

Davvero incredibile questa avventura per un anziano turista milanese che si trovava in vacanza sulla costa dei trabocchi nella provincia di Chieti, il quale è stato sottoposto ad un intervento di endoscopia per poter recuperare l’oggetto estraneo che si trovava all’interno del suo organismo, ovvero proprio l’anello nuziale appartenente alla moglie defunta.

Come abbiamo visto, Sembra che l’uomo si fosse accorto di non avere più l’anello mentre si trovava in spiaggia e così si è messo subito alla ricerca dell’oggetto insieme anche ad alcuni presenti, cercando questa fede in lungo e in largo, ma senza alcun esito.

Poi l’incredibile scoperta all’ospedale di Lanciano, dove i medici dopo averlo sottoposto ad una indagine diagnostica, hanno scoperto come effettivamente l’anello si trovasse all’interno del suo addome.”L’uomo è stato trasferito e ricoverato nel reparto  Gastroenterologia dove è stato sottoposto a una procedura endoscopica per la rimozione dell’anello“, è questo quanto fatto sapere dall’ASL di Lanciano-Vasto-Chieti, attraverso una nota che è stata pubblicata nelle scorse ore. “Abbiamo rimosso l’anello introducendo uno strumento dotato di pinza che viene utilizzato in queste circostanze” ha spiegato Giovanni Ferrini, responsabile del Servizio, aggiungendo: “Il pensionato è stato ben felice di recuperare la fede alla quale teneva così tanto e anche di aver evitato conseguenze peggiori per la propria salute”.Tuttavia è ancora mistero su come l’uomo effettivamente abbia ingerito questa Fede soprattutto senza nemmeno accorgersene.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.