Curiosità

Quali sono le password più comuni?

Non bisogna mai scegliere password semplici perché i rischi sono elevati. Purtroppo, la maggior parte degli internauti sono ancora troppo superficiali quando devono scegliere la parola chiave. Nel 2016 la password più usata è stata anche quella più banale, ovvero ‘123456’. In seconda posizione c’è ‘123456789’. Terza posizione per l’immancabile ‘qwerty’.

La scoperta di Keeper Security

Quali sono le peggior password usate dagli internauti? A scoprirlo è stata l’azienda Keeper Security, basandosi su un database comprendente oltre 10 milioni di parole chiave usate sul web nel 2016. Sembra che il 17% degli utenti del web continui ancora ad usare la classica e semplice password ‘123456’. Come mai? Non c’è fantasia oppure c’è troppa pigrizia?

Trucchetti per evitare pericoli

Sembra proprio che la maggior parte degli internauti sia disattenta e irresponsabile. Non tutti sono al corrente dei rischi che si corrono con password troppo semplici, come ‘123456’. Il vero problema è che molti utenti usano password altamente intuibili negli account per accedere al conto bancario. Non è semplice creare parole chiave complesse ma basta qualche accortezza per evitare di finire nella rete degli hacker, come ad esempio usare maiuscole, minuscole, numeri e caratteri speciali. Un altro trucchetto è quello della compressione di frasi lunghe: ad esempio, ‘To be or not to be’ diventa ‘2bOn2B’. Meglio non rischiare, dunque, e scegliere una parola chiave un po’ più complessa.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.