Acquisti

Etichette su latte e latticini indicheranno origine delle materie prime

Dal prossimo 19 aprile 2017 sui prodotti caseari vedremo etichette che indicano la provenienza delle materie prime. Recentemente, infatti, è stato pubblicato in Gazzetta il decreto che contempla tale novità. Interessati dalla normativa prodotti come yogurt, mozzarella, formaggi, latte e latticini. La notizia è stata diffusa, mediante un comunicato, dal Ministero delle Politiche agricole alimentari e forestali.

Decreto per tutelare i consumatori e non solo

I consumatori italiani, a breve, potranno conoscere l’origine degli ingredienti con cui vengono prodotti latticini, formaggi, yogurt ed altri alimenti. Importante cambiamento, dunque, che vuole garantire in primis i consumatori. Questi, infatti, potranno sapere se un prodotto è totalmente ‘made in Italy’ o no. Il ministro Martina ha detto: ‘Vogliamo garantire la massima tutela e trasparenza per consumatori e produttori’. Il ministro auspica che tale novità venga introdotta anche in Europa.

Scegliere in modo informato il made in Italy

Latte e derivati, dal prossimo 19 aprile, dovranno avere un’etichetta che indica la provenienza della materia prima. L’etichetta, ovviamente, deve essere chiara e semplice da leggere. Tra le indicazioni che saranno menzionate ci sarà, ovviamente, il Paese di mungitura.

La nuova disciplina, chiaramente, non riguarderà i prodotti dop e igp, già sottoposti a una rigida regolamentazione a riguardo.

‘Chi acquista potrà scegliere in modo informato e consapevole il made in Italy’, ha precisato il ministro Martina.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.