Rihanna Rischia Emorragia Corde Vocali: Concerti Annullati

By | 20 febbraio 2016

Rihanna Ha Problemi alle Corde VocaliRihanna ha dato forfait ai recenti Grammy Awards 2016 per problemi di salute. Si vocifera che la performance della popstar barbadiana sia saltata per problematiche alle corde vocali

 

Un portavoce di Rihanna ha rivelato che la popstar non ha cantato sul palco dello Staples Center, a Los Angeles, su consiglio del medico. Un comunicato dello staff dell’artista recita:

“Da un esame effettuato dal suo medico dopo le prove, in vista dei Grammy, è mersa la necessità di far riposare le sue corde vocali almeno per 48 ore perché il rischio emorragia era elevato. Gli antibiotici assunti per 3 giorni non hanno eliminato l’infezione, pertanto non avrebbe potuto esibirsi in sicurezza”.

Non è la prima volta che Rihanna è costretta a non esibirsi durante i Grammy Awards: nel 2009, ad esempio, dovette defezionare per le percosse subite dall’allora fidanzato Chris Brown, rapper che venne poi condannato. Dopo la rinuncia alla performance, in occasione dei Grammy Awards 2016, Riri ha annunciato il rinvio di 8 concerti del suo ‘ANTI Tour’. Le tappe, in programma a febbraio, verranno comunque recuperate a maggio. Si tratta, nello specifico, dei concerti a San Diego, Houston, Austin, Dallas, Atlanta, Phoenix, New Orleans, Oakland e San Jose.

Non è un bel periodo, insomma, per Rihanna, che nelle ultime ore ha festeggiato il suo compleanno. Molti fan si sono impensieriti dopo la defezione ai Grammy Awards. In realtà, Riri ha dovuto disertare per evitare danni permanenti alle corde vocali. Hollywood Life ha rivelato recentemente che il disco “ANTI” sta riscuotendo poco successo e per tale ragione la popstar barbadiana starebbe pensando a un nuovo album. Sarà vero?

loading...

Molti sostengono che i problemi di salute di Rihanna sarebbero solo una copertura per un problema più grande. Intanto i fan che hanno acquistato i biglietti per i concerti temono che l’intero tour venga annullato e non sarà rimborsato il costo del tagliando.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *