Sharon Stone pubblica provino ‘Basic Instinct’ su Instagram, 25 anni dopo

By | 12 agosto 2017

Sharon Stone, provino Basic Instinct su InstagramOggi è ricca e famosa ma, certamente, Sharon Stone non dimenticherà mai ‘Basic Instinct’, il film che le permise di accedere nell’alveo degli attori più famosi e danarosi del mondo. Adesso, a 59 anni, Sharon ha deciso di pubblicare il video del provino di ‘Basic Instinct’. Il filmato, dopo la pubblicazione su Instagram, ha riscosso migliaia di ‘like’ e commenti di approvazione. Si vede bene, nella sequenza, la giovane Stone che dialoga col regista Paul Verhoeven e si notano subito il suo talento e la sua voglia di ‘sfondare’ nel mondo del cinema. Era il 1991 e Sharon aveva 34 anni. Quel film, interpretato insieme al grande Michael Douglas rappresentò il suo trampolino di lancio nel mondo del cinema. Non era una parte facile da ottenere ma Sharon, grazie al suo fascino e la sua abilità, riuscì a battere altre donne.

‘Basic Instinct’: cult e campione d’incassi

‘Basic Instinct’ riscosse un successo spettacolare dopo l’uscita, sbancando i box office di tutto il mondo. Incassò 352,9 milioni di dollari ed ottenne molti riconoscimenti, Oscar e Golden Globe compresi. Sharon, dopo 25 anni, ha voluto omaggiare tale pellicola pubblicando su Instagram il filmato del suo provino. Se il regista non l’avesse scritturata, forse ‘Basic Instinct’ non sarebbe stato lo stesso e probabilmente Sharon  non avrebbe riscosso così tanta popolarità. Il sequel ‘Basic Instinct 2’, invece, si rivelò un flop, incassando solo 38,6 milioni di dollari. Tale pellicola costò 70 milioni di dollari. La vita di Sharon Stone, contrariamente a quanto molti pensano, non è stata tutta rose e fiori perché ha avuto problemi di salute.

Il dramma superato da Sharon Stone

loading...

L’interprete bionda e fascinosa di ‘Basic Instinct’ aveva 43 anni quando, nel 2001, era stata colpita, all’improvviso, da un’emorragia cerebrale subaracnoidea. Il tremendo malore non le aveva più permesso di camminare e parlare. Non riusciva più a fare nulla. Alla terribile vicenda aveva dedicato un servizio, qualche anno fa, il magazine Closer Weekly, a cui Sharon Stone aveva rivelato: ‘Non ho più paura di morire e mi sento anche di dire che la morte è un dono  e quando ti arriva vicino e la senti che è lì accanto a te, è una cosa grandiosa e che ti dà un incredibile senso di benessere, non qualcosa di cui avere timore’.

L’attrice di ‘Basic Instinct’ ha rivelato che quando era stata sorpresa dall’emorragia cerebrale  aveva visto molti parenti e amici morti da tempo. Era avvenuto in un istante ma non potrà mai dimenticarlo. Insomma, sembra che la 59enne abbia fatto un tour extrasensoriale che, in verità, fanno molte persone che vengono colpite dal suo stesso male. Questi viaggi extrasensoriali sono, per l’esperto Sandro Iannaccone, dei ‘sogni vivifici’, ovvero mix di sogni e illusioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *