Stop vitalizi ai parlamentari condannati: raccolte oltre 500mila firme

0

I presidenti della Camera e del Senato, Boldrini e Grasso, hanno ricevuto le oltre 500.000 firme raccolte per l’abrogazione del vitalizio ai parlamentari condannati per reati gravi. Sono stati Enrico Fontana (coordinatore nazionale di Libera) ed Elisa Finocchiaro (direttrice di Change.org) a consegnare le firme.

Ieri Fontana ha affermato: “Si spera che nella riunione di domani degli uffici di presidenza delle due Camere si arrivi a una decisione definitiva sul taglio dei vitalizi ai parlamentari condannati in via definitiva per reati gravi… Noi ci aspettiamo che nella riunione di domani degli uffici di presidenza di Camera e Senato si prenda una decisione definitiva. La storia che parlamentari condannati in via definitiva per reati gravi e gravissimi continuino a prendere questi soldi dallo Stato è davvero inaccettabile e sta raccogliendo sul web una protesta senza precedenti. Grasso e Boldrini ci sembrano davvero determinati ad andare avanti, anche perché non ha senso nascondersi dietro il parere di costituzionalisti vari visto che la decisione da prendere è eminentemente politica”.

Finocchiaro ha sottolineato che quella sull’abolizione dei vitalizi è una delle campagne più seguite.

Piperina e Curcuma in OFFERTA, Pagamento alla consegna GRATIS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.