Polline favorisce formazione nuvole: umidità lo fa scomporre in micro-particelle

0

Sembrerà strano ma il polline favorisce la formazione di nuvole. Lo hanno scoperto diversi studiosi statunitensi delle Università del Michigan e del Texas.

I pollini, a quanto pare, tendono a suddividersi in mini particelle che agevolano l’addensamento delle nubi. Gli studiosi evidenziano che c’è sicuramente un collegamento tra pollini, nubi e mutazioni climatiche. In sostanza, è l’umidità che agevola i pollini a scomporsi in particelle piccolissime che favoriscono la formazione di nuvole.

Quando le piante hanno bisogno di crescere, quindi, tendono a produrre polline. Quest’ultimo, come detto, agevola la formazione di nuvole e quindi piogge abbondanti.

“E’ possibile che quando le piante producono il polline, che crea le nuvole, queste a loro volta formino la pioggia che alimenta le piante stesse influenzandone l’intero ciclo di crescita“, ha dichiarato la studiosa Allison Steiner.

Piperina e Curcuma in OFFERTA, Pagamento alla consegna GRATIS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.