Viagra festeggia 20 anni: la pillola blu che ha infranto un tabù

By | 26 marzo 2018
loading...

viagra-sildenafil-1998Uno dei farmaci più famosi degli ultimi anni, il Viagra, compie 20 anni. Era il 27 marzo del 1998 quando la Fda aveva dato l’ok alla celebre pillola blu, detta anche pillola dell’amore. Il Viagra, secondo gli esperti, ha infranto un tabù. Mai un medicinale era riuscito a portare anche le donne negli studi degli andrologi. Grazie al Viagra è cambiato il modo di concepire una patologia. Eppure, inizialmente, il sildenafil era stato concepito dall’azienda Pfizer per contrastare l’angina, facendo dilatare i vasi sanguigni.

Viagra: arma in più in mano agli andrologi

I ricercatori, negli anni ’90, notarono durante le sperimentazioni che il sildenafil non risolveva i problemi cardiovascolari ma, in compenso, incrementava le erezioni. Allora si pensò di usare il principio attivo per uno scopo diverso da quello originario. Nell’arco di 18 anni, solo in Italia sono state vendute 86 milioni di pillole di Viagra. Il medicinale venne commercializzato prima negli Stati Uniti e poi in Europa.

‘Vent’anni fa si parlava solo di impotenza, fu proprio il Viagra a introdurre il concetto di disfunzione erettile. Per il medico l’arrivo del farmaco ha voluto dire avere finalmente un’arma a disposizione contro il problema, mentre finalmente i pazienti sono usciti allo scoperto, mentre prima non ne parlava. Addirittura sono state le coppie, e non solo gli uomini, ad entrare negli studi, e questa è stata una rivoluzione’, ha detto Alessandro Palmieri, presidente della Società Italiana di Andrologia.

Gli effetti collaterali del Viagra

Ogni medicinale può avere effetti collaterali, anche se nella maggioranza dei casi i pazienti non accusano nessun sintomo strano e pregiudizievole durante la terapia. Chi assume Viagra deve subito recarsi dal medico o da un farmacista in presenza degli effetti collaterali. Ne riportiamo alcuni:

  • Mal di testa (effetto collaterale più comune, che si presenta in circa il 16% degli uomini che assumono Viagra, e che dipende dal lieve effetto ipotensivo del sildenafil)
  • Arrossamento del viso e vampate di calore (anche tale effetto collaterale è dovuto all’effetto ipotensivo del farmaco)
  • Malesseri relativi al sistema gastrointestinale (gastrite, vomito, bocca secca, stomatite, colite, etc.)
  • Disturbi che interessano il sistema cardiocircolatori (sincope, angina pectoris, tachicardia, trombosi cerebrale, palpitazioni, etc.)
  • Problemi al sistema nervoso (neuropatia, neuralgia, sonnolenza, tremore, sonnolenza, atassia etc.)
  • Fastidi che interessano l’apparato respiratorio (dispnea, asma, faringite, bronchite, laringite, sinusite, etc.)
  • Inconvenienti all’apparato tegumentario (sudorazione eccessiva, prurito, herpes simplex, orticaria, etc.)

Consultare uno specialista

Chi intende assumere Viagra deve assolutamente consultare uno specialista o il proprio medico, soprattutto se soffre già di particolari patologie, come quelle cardiovascolari. L’esperto saprà consigliare il paziente per il meglio, chiedendogli di sottoporsi ad esami specifici per scongiurare possibili complicazioni dopo l’assunzione della pillola blu. In genere, un adulto che vuole fronteggiare la disfunzione erettile deve assumere 50 mg di medicinale almeno un’ora prima del rapporto ‘intimo’. I medici e gli andrologi raccomandano di non superare la suddetta dose giornaliera.

Il sildenafil per via endovenosa viene prescritto ai pazienti che soffrono di ipertensione polmonare ma che non possono assumere il medicinale per via orale. Il Viagra viene assunto anche da pazienti alquanto anziani. La dose consigliata di sildenafil per la cura della disfunzione erettile in pazienti geriatrici è di 25 mg al giorno, da assumere almeno un’ora prima del rapporto ‘intimo’.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *