Warhammer

By | 23 settembre 2013

Warhammer, guerra ma solo sul tavolo

warhammer
Warhammer è il gioco di battaglie da tavolo più conosciuto e con molta probabilità più giocato al mondo da tutte le fasce di età. Messo su nell’anno 1975 a Nottingham in Inghilterra, propone un mondo dai tratti medievali-fantasy, abitato da uomini, nani, elfi, orchi, vampiri, demoni – solo per citare alcune tra le numerose razze – costantemente in lotta tra loro per la sopravvivenza e per il potere universale.
Questo il background, in pochissime parole ovviamente; da qui la possibilità all’appassionato del genere e della tattica di collezionare un esercito di miniature, montarle e dipingerle servendosi soprattutto della fantasia e sfidare un amico, o competere in tornei organizzati, seguendo le numerose e meticolose regole che da anni la casa di produzione, la Games-Workshop, riedita e perfeziona.
Il gioco prevede una buona dose di ragionamento prima di ogni battaglia, dal momento che dovrete scegliere in anticipo il tipo di truppe che comporrà la vostra armata, e una discreta velocità decisionale quando vi trovate nel bel mezzo di un scontro.
Ogni tipo di truppa ha diverse abilità, numero di attacchi, di ferite, iniziativa, che unite al lancio di dadi determinano la sua incisività nella risoluzione di un combattimento, lasciando sì una casistica di probabilità non determinabili, data appunto dal lancio dei dadi, ma tanto più ridotta quanto più forte sarà il tipo di truppa in questione. Occorre sottolineare che ciascuna truppa costa un determinato numero in punti, più potente è più punti costa naturalmente, che sommato al valore delle altre raggiungeranno il tetto stabilito preventivamente per la grandezza dell’esercito utilizzato ad ogni scontro. Solitamente si gioca con armate di 2000-2500 punti, che garantiscono un buona durata di divertimento, due-tre ore circa, ma che possono anche salire sensibilmente o addirittura ridursi a seconda della vostra vostra capacità di sapervi districare nelle situazioni spinose, che molto di frequente si presentano.
Di solito chi possiede una buona conoscenza del regolamento è molto bravo a rispettare tutte le restrizioni o i vantaggi che ne possono derivare, evitando così di spendere tempo per consultare i vari manuali.
Warhammer è una passione sana, comoda, rilassante, che permette di trascorre del buon tempo in compagnia di amici o anche di sconosciuti, m badate che la competizione non sposti lo scontro dal tavolo alla vita reale!

Category: Giochi

About Pamela Tela

Scrivo news giornaliere scegliendo quelle più interessanti per i lettori, amante del cinema e dei libri. Mi piace leggere e a volte anche correre :)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.