Andrea Roncato era dipendente dalla cocaina, rivelazione al Fatto Quotidiano

By | 4 maggio 2017

Una vita piena di fama, soldi ed eccessi quella di Andrea Roncato, uno dei protagonisti, insieme al suo amico e collega Gigi Sammarchi, della commedia italiana degli anni ’80. Nel corso di una recente intervista al Fatto Quotidiano, Roncato non ha avuto remore nel rivelare che è stato dipendente dalle donne e dalla cocaina. Proprio la passione per la droga fece allontanare da lui la compagna Stefania Orlando, nota soubrette e conduttrice italiana.

Le notti brave di Andrea Roncato dopo l’addio a Stefania Orlando

loading...

Andrea Roncato ha compiuto da poco 70 anni e, al Fatto Quotidiano, ha rivelato alcuni dettagli ‘piccanti’ e inediti della sua vita, piena di gioie, soddisfazioni ed eccessi. Dopo la fine della storia d’amore con Stefania Orlando, Andrea iniziò a frequentare party fondati sul divertimento estremo, vivendo così esperienze strane. Nel corso dell’intervista, l’attore ha confessato di essersi trovato a letto anche con due donne, spesso anche non belle. Quando era giovane, Roncato avrebbe passato molto del suo tempo a divertirsi con le donne. Erano tempi d’oro anche nel mondo del cinema, quando bastava citare un prodotto e subito il brand pagava milioni. Adesso è tutto diverso.

Il motivo della fine del sodalizio con Gigi Sammarchi

L’attore settantenne non ha potuto non parlare del suo collega Gigi Sammarchi e della ragione dello scioglimento del celebre e fortunato duo. Andrea ha spiegato che lui e Gigi si erano stancati di ripetere in continuazione loro stessi. Solo l’ambientazione mutava, ma la storia era sempre la stessa. A un certo punto, decisero di finirla. Roncato ha conosciuto e lavorato con molte attrici famose ed avvenenti, come Laura Antonelli. Riguardo alla triste fine fatta da quest’ultima, ha detto: ‘Siamo un Paese più attento ai tronisti che agli artisti come lei’.

La carriera di Andrea Roncato avrebbe preso un’altra piega se Giorgio Strehler non fosse deceduto. L’attore era stato appena scritturato per i ‘Memoires’ di Goldoni, entrando in sintonia con Giorgio. Dopo aver firmato il contratto, però, il noto regista teatrale italiano passò a miglior vita. Un brutto colpo per l’ex compagno di Stefania Orlando.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *