Cagliari: Angelo Campo trovato carbonizzato in casa a Selargius

0
rogo salergius uomo morto
Fonte foto: Rai News - Foto repertorio

Tragedia in provincia di Cagliari dove un Angelo Campo è morto carbonizzato all’interno della sua abitazione di Salergius nella quale è divampato un incendio. I vigili del fuoco hanno domato le fiamme.

L’incendio divampato in casa

L’incendio divampato in casa a Salergius, paesino in provincia di Cagliari si è registrato nella notte tra l’11 e il 12 febbraio 2019. I vigili del fuoco, una volta entrati all’interno dell’abitazione hanno trovato il corpo di Angelo Campo, completamente carbonizzato.

A dare l’allarme ai soccorritori, sono stati i vicini di casa dell’uomo pensionato di 64 anni, che si sono accorti del fumo e delle fiamme provenienti dall’appartamento della vittima. Sul luogo della tragedia sono subito accorsi i vigili del fuoco, gli agenti di polizia e i carabinieri di Cagliari.

La dinamica dell’incendio

La dinamica dell’incendio è al vagli delle forze dell’ordine, ma dalle prime indiscrezioni emerse e come riporta da Unione Sarda, l’uomo si sarebbe messo a letto mentre fumava una sigaretta.

Probabilmente, l’uomo si è addormentato mentre fumava e la sigaretta accesa a contato con le lenzuola ha generato l’incendio. L’uomo sarebbe morto a causa del monossido di carbonio e dalle esalazioni di fumo rilasciato a seguito del rogo divampato nella stanza da letto.

Le ipotesi per accertare con precisione la dinamica dell’incendio sono al vaglio degli inquirenti che hanno delimitato la zona interessata per consentire ai vigili del fuoco la messa in sicurezza dell’edificio e per effettuare tutti i rilievi del caso. Invece, a Roma una ragazza di 17 anni è precipitata dal sesto piano di un appartamento mentre ad Arezzo una donna è morta congelata in auto.

Leggi anche le altre Notizie di attualità e curiosità di ZZ7 anche su Google News e premi la Stellina cliccando QUI sotto per seguire le News.