Cesare Battisti catturato in Bolivia, le parole di Matteo Salvini

0
Fonte foto: TgCom24.it

Cesare Battisti è stato catturato in Bolivia grazie a una collaborazione tra agenti di polizia italiani e brasiliani. Il Ministro dell’interno, Matteo Salvini, scrive su Twitter: “E’ finita la pacchia”.

La cattura in Bolivia di Cesare Battisti

La cattura in Bolivia di Cesare Battisti è stata possibile grazie a una collaborazione tra agenti di polizia italiani e brasiliani. Stando a quanto emerso, Cesare Battisti era stato individuato una settimana fa in Bolivia, ma prima di agire e catturalo, gli investigatori hanno pedinato l’uomo e seguito tutti i suoi movimenti.

Una volta avuta la certezza che l’uomo pedinato fosse proprio Cesare Battisti, come riportato anche da larepubblica.it, gli agenti della Criminalpol e Antiterrorismo hanno dato l’ok agli agenti di polizia boliviana di procedere con l’arresto immediato.

Cesare Battisti, al momento della cattura, non ha opposto resistenza agli uomini delle forze dell’ordine. Il fuggiasco era in strada disarmato e si è consegnato subito agli uomini di polizia.

Gli uomini dell’Antiterrorismo in Bolivia

Gli uomini dell’Antiterrorismo in Bolivia sono arrivati su un aereo del governo italiano insieme agli uomini dell’Agenzia dell’intelligence, l’Aise che si occupa delle questioni giudiziarie all’estero. Cesare Battisti aveva con sé un documento di riconoscimento brasiliano, che confermava la sua identità.

La reazione di Matteo Salvini

La reazione di Matteo Salvini non si è fatta attendere. il Ministro dell’interno, infatti, poco dopo la notizia della cattura di Cesare Battisti, ha postato sulla sua pagina Twitter, un post nel quale c’è un chiaro fotomontaggio di Cesare Battisti con la scritta a caratteri cubitali “E’ finita la pacchia!”. Inoltre, Salvini rivolge un pensiero a tutti i famigliari delle vittime uccise da Battisti.

Cesare Battisti era in fuga dal Brasile dallo scorso dicembre e proprio la polizia brasiliana aveva diramato delle fotografie segnaletiche con i possibili travestimenti utilizzati da Battisti e sempre nel mese di dicembre 2018 si pensava alla fuga di Battisti proprio in Bolivia.

Piperina e Curcuma in OFFERTA, Pagamento alla consegna GRATIS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.