News

Fabri Fibra ha rinunciato a un milione di euro: ecco perché

Fabri Fibra detesta i talent: no a un milione di euroContento del successo che sta ottenendo il suo nuovo disco, ‘Fenomeno’, Fabri Fibra non è certamente un artista che si fa corrompere col denaro. Il motivo? Nel corso di una recente intervista, il rapper di Senigallia ha rivelato di aver rinunciato a un milione di euro. Gli avevano proposto di fare il giudice a un talent ma lui ha detto ‘no’. Insomma, i fan di Fabri Fibra non vedranno mai il loro idolo nei panni di giudice di un talent show.

Fabri Fibra non scende a compromessi

Fabri Fibra è sicuro di se stesso, non cede al denaro e non accetta compromessi. Un milione di euro. Tanto gli avrebbero offerto per partecipare a un talent nella veste di giudice ma lui ha declinato l’invito: ‘Se firmo ‘sto contratto, finisce che te lo devo dare io il milione’. Il rapper di Senigallia, insomma, reputa di non meritarsi di ascoltare giovani che ancora non sanno nemmeno cosa stanno facendo. Semmai, Fabri Fibra potrebbe recarsi in qualche talent per suonare, niente di più. Durante l’intervista, Fabri Fibra ha ribadito il suo pensiero: si ritiene il rapper più detestato dai rapper italiani. Per il quarantenne, chi fa rap in Italia cerca solitamente di imitare i grandi rapper americani. Per l’artista di Senigallia, invece, ognuno deve sentirsi solo se stesso, senza emulare gli altri.

‘Fenomeno’ piace e svetta nelle classifiche

E’ un bel momento per Fabri Fibra, il cui album ‘Fenomeno’ sta svettando nelle classifiche italiane dei dischi più venduti. Una bella soddisfazione per un artista che scrive brani da quando aveva 17 anni ed è cresciuto a pane e rap. Un’adolescenza difficile, piena di disagi ed inquietudini, quella del rapper di Senigallia. Un’infanzia di cui spesso Fabrizio Tarducci parla nelle sue canzoni. Era un bel po’ di tempo che il fratello maggiore di Nesli non faceva uscire un disco. ‘Fenomeno’, perciò, è stato un bel regalo per tutti i suoi ammiratori. Di interviste Fabri Fibra ne ha rilasciate tante negli ultimi giorni, ma quella a Rolling Stone è stata una delle più complete perché l’artista si è soffermato a parlare della sua vita privata e delle sue paure.

La dipendenza di Fabrizio Tarducci dalla marijuana

‘Io per dormire fumo il fumo. Per registrare, per scrivere, fumo erba’, ha rivelato il rapper di Senigallia, confermando così di non essere ancora uscito dal tunnel della dipendenza dalla marijuana. Ebbene, proprio questo sarebbe uno dei suoi maggiori crucci. Una delle più grosse ansie di Fabri Fibra è continuare a vivere da ‘marijuana addicted’. L’artista ha ammesso di essere stanco della cannabis e vorrebbe che fosse legalizzata. Oggi, senza canne, Fabrizio non riesce a dormire, mangiare, scrivere, registrare etc…

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.