Fidget spinner, gioco antistress e semplice spopola anche in Italia

By | 11 maggio 2017

Fidget spinner spopolano anche in ItaliaSi chiama fidget spinner il nuovo gioco che sta spopolando in tutto il mondo. In realtà, più che un gioco è uno strumento per allontanare lo stress. Ma che cos’è, in soldoni, il fidget spinner? Si tratta di una sorta di disco a tre punte che iniziano a ruotare non appena si preme il pulsante al centro. Un giochetto semplice, dunque, ma che è diventato una vera mania per tantissimi bimbi e ragazzi di tutto il mondo. Secondo gli esperti, sarebbe proprio lo ‘scatto rotante’ ad aiutare a scacciare lo stress e favorire la concentrazione.

C’erano una volta lo Yo Yo e il cubo di Rubik

Il fulcro del fidget spinner è rappresentato dai tre dischetti che possono ruotare anche centinaia di volte attorno al cuscinetto. E’ questo, ormai, il gioco-mania dei ragazzini 2.0. Una volta c’erano il cubo di Rubik e lo Yo Yo ad entusiasmare i giovani; oggi c’è il fidget spinner. Sebbene quest’ultimo costituisca una sorta di dipendenza per la maggior parte dei minorenni, ne è vietato l’utilizzo in classe. Gli insegnanti, in tutte le nazioni, sono inflessibili se notato qualche ragazzino che gioca in classe con il fidget spinner. A favorire la diffusione virale di giochi del genere, oggi, sono i social e YouTube. E’ indubbio. Sul web, infatti, sono stati diffusi una miriade di filmati che mostrano ragazzi mentre giocano con il nuovo e semplice passatempo antistress.

Fidget Spinner brevettato da Catherine A. Hettinger negli Usa

Forse non tutti sanno che la ‘madre’ degli scatti rotanti è Catherine A. Hettinger, che nel 1997 li brevettò negli Usa. Una volta scaduto il brevetto, tante aziende hanno iniziato a produrre fidget spinner di qualsiasi forma e stile. Oggi ce ne sono veramente tanti, anche in Italia. Del nuovo gioco-mania si è interessato anche il New York Post, che ha scritto: ‘I cosiddetti scatti rotanti, giocattoli antistress con poca tecnologia e basso prezzo sono una grande moda che spazza il Paese, e i negozi non possono tenere in scorta perché finiscono subito.

loading...

Dall’America all’Italia il passo sembra più breve di quello che sembra. Del resto è stato spesso così anche sul versante commerciale. I fidget spinner, ormai, hanno contagiato anche i ragazzi italiani e sono diventati ragione di business per molti commercianti, o meglio edicole. Sì perché basta recarsi in qualsiasi edicola per portarsi a casa gli scatti rotanti. Il prezzo va generalmente dai 2 ai 4 euro. Sembrerà strano ma volete sapere qual è il segreto del successo dei fidget spinner? Non servono letteralmente a niente, se non ad allontanare lo stress tra un’attività e l’altra. Il giochetto va a ruba anche su Amazon, dove qualche commerciante ne esalta le presunte virtù: ‘Ideale per l’ansia, la concentrazione, l’ADHD, l’iperattività, lo stress e addirittura per perdere le cattive abitudini o restare svegli’.

Man mano che la popolarità dei fidget spinner aumenta, crescono anche i prezzi; quindi dovreste acquistarli al più presto per evitare di pagarli molto, in futuro. Se poi i vostri figli non sono interessati al gioco antistress è un altro discorso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *