Grillo sferza Napolitano: “Dovrebbe costituirsi, non dimettersi”

By | 19 dicembre 2014

Il leader del M5S Beppe Grillo è tornato a sferzare il Capo dello Stato Giorgio Napolitano con parole dure e, indubbiamente, pesanti.

loading...

“L’Italia deve uscire deve uscire dall’euro prima che sia troppo tardi”, ha scritto Grillo in un post pubblicato sul suo blog, precedendo così #fuoridalleuro, referendum online per l’uscita dalla moneta unica che, secondo il numero uno del M5S, ha danneggiato molto l’Italia.

“Io personalmente sono per uscire, ma voglio stare dentro l’Europa. Ci sono dieci Paesi senza euro”, ha dichiarato Grillo nel corso di una conferenza stampa, sottolineando che il Movimento non si alleerà mai con la Lega Nord per portare avanti la crociata anti euro.

“Giorgio Napolitano dovrebbe costituirsi e non dimettersi, perché responsabile di aver firmato qualsiasi cosa… Il nuovo presidente della Repubblica dovrà essere una persona che non firma qualsiasi cosa, una persona di buon senso, una persona normale e al di fuori degli schieramenti politici”, ha aggiunto Grillo, parlando di Giorgio Napolitano e delle caratteristiche che dovrebbe avere il nuovo Capo dello Stato.

L’ex comico genovese ha ricordato che il M5S sceglierà il candidato al Quirinale mediante il web, come sempre.

One thought on “Grillo sferza Napolitano: “Dovrebbe costituirsi, non dimettersi”

  1. Vapensiero

    Essere comici è una cosa seria, ma ridursi ad essere buffoni è veramente penoso. Grillo ormai è ridotto alla fame e alla vergogna. Ma più vergognosi sono coloro che si lasciano incantare da uno strillone da mercato di quartiere.

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *