iPhone 8 si piega: nuove indiscrezioni sul prossimo melafonino

By | 4 dicembre 2016

Che Apple e il CEO Tim Cook vogliano rivoluzionare il mondo degli smartphone è cosa risaputa. Del resto stupire la clientela era anche l’obiettivo del visionario Steve Jobs. L’iPhone 7 è uscito da pochi mesi e già sul web si possono leggere le prime indiscrezioni sul prossimo melafonino che, presumibilmente, si chiamerà iPhone 8. Sono molti quelli che si domandano come sarà il nuovo smartphone di Apple.

iPhone 8 si piegherà come un foglio di carta

Sono tanti i rumors sull’iPhone 8 ma, ovviamente, Apple non ha ancora confermato nulla. Sono molti gli amanti dell’hi-tech certi del fatto che il prossimo melafonino sarà rivoluzionario. Il motivo? Si piegherà in 2. Avete capito bene. Il display dell’iPhone 8 si piegherà in 2. Ciò permetterà di diminuire non poco le dimensioni dell’apparecchio. Se un dispositivo del genere venisse introdotto sul mercato, Apple si porrebbe certamente al di sopra di tutta la concorrenza. Ancora una volta. Un prodotto del genere, infatti, sarebbe a dir poco innovativo.

In realtà, la notizia del melafonino non è stata diffusa da un blog ma dallo United States Patent and Trademark Office, l’ufficio brevetti statunitensi dove Apple ha depositato il progetto del nuovo iPhone 8. Dallo schema di progetto depositato si evince che il futuro smartphone di Cupertino si potrà chiudere come un foglio di carta, grazie a piccoli tubi in carbonio. Sembra che il colosso di Cupertino stia compiendo ricerche in merito da circa 3 anni. Stavolta, dunque, non si parla di uno smartphone curvo ma che si piega. L’indiscrezione, se venisse confermata dalla celebre azienda californiana, farebbe tremare i concorrenti più agguerriti, Samsung e LG in primis.

iPhone 8 avrà la scocca in vetro?

E’ probabile, inoltre, che il nuovo iPhone 8 sarà connotato dalla ricarica wireless a distanza, quindi ricaricarlo sarà un gioco da ragazzi. Si vocifera che l’obiettivo di Apple è lasciare a bocca aperta il mondo intero con il nuovo iPhone 8 che, probabilmente, avrà anche lo chassis in vetro. Se così fosse, sarebbe una scelta audace. Una ‘corazza’ di vetro? E se il telefonino cade per terra? Beh, si presume che il vetro sarà resistente agli urti e alle cadute perché, altrimenti, gli sbadati dovrebbero optare per altri cellulari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *