La famiglia dei nonni soli

By | 12 gennaio 2017

Verrà inaugurata sabato 14 gennaio alle 15 a Forlì la “Casa dei nonni”, nata dalla collaborazione fra la Comunità Papa Giovanni XXIII e la Parrocchia Santa Maria Ausiliatrice.

Da 10 anni condividono la vita con gli anziani a Forlì, ora l’esperienza si allarga

loading...

«Ci sono persone anziane sole, maggiormente a rischio di decadimento delle proprie capacità, che sono in grande difficoltà nel sostenere le rette per l’inserimento nei centri diurni per anziani. Per questo motivo dieci anni fa io, mio marito e i nostri figli abbiamo aperto le porte della nostra casa ai nonni soli», racconta la coordinatrice Daniela Drei.

Nella sua singolare esperienza, Daniela con la sua famiglia ha coinvolto una decina di anziani nelle attività diurne; ha accolto in maniera residenziale una signora malata di Alzheimer, coinvolgendo nelle proposte ricreative anche i propri figli più piccoli. L’esperienza si allarga ora con nuove possibilità di sviluppo.

«Grazie all’interesse della Parrocchia abbiamo potuto trasferire le attività in nuovi locali, già adeguati ed idonei. Circa 25 ogni persone anziane ogni giorno partecipano alle attività proposte dalla rete dei volontari».

Il nuovo progetto, reso possibile anche dal contributo della Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì, verrà inaugurato alla presenza del Vescovo Mons. Lino Pizzi, del Sindaco Davide Drei, del Presidente della Fondazione Roberto Pinza e del Responsabile Generale della Papa Giovanni XXII, Giovanni Paolo Ramonda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *