News

Lando Fiorini è morto: trasteverino doc ed eccelso interprete della canzone romana

Se n’è andato anche Lando Fiorini, grande interprete della canzone romana e trasteverino doc. Lando avrebbe compiuto 80 anni il prossimo gennaio. Quella malattia che lo tormentava da molto tempo non gli ha lasciato scampo. Ad annunciare la morte del 79enne è stato il figlio Francesco. Proprio quest’ultimo ha preso, da tempo, le redini del Puff, locale trasteverino che Lando fondò nel 1968. Il Puff ha permesso a molti  artisti, come Lino Banfi,  Enrico Montesano e Maurizio Mattioli di diventare famosi.

Lando Fiorini: un tenace trasteverino

Il mondo della musica piange uno dei più genuini interpreti della canzone romana. Lando Fiorini, a causa della sua malattia, aveva ridotto le sue performance live. Eppure l’artista è sempre stato un ‘leone’, come tutti gli originari di Trastevere, storico rione romano .

Classe 1938, Lando Fiorini si soffermava spesso a ricordare le difficoltà e la fame che connotarono la sua infanzia.

Il carattere brioso e la tenacia, oltre a una buona dose di umorismo, avevano permesso al giovane Lando di affermarsi nel panorama della musica e dello spettacolo italiano.

Il cantante romano iniziò a diventare popolare dopo aver interpretato il Serenante nella prima edizione del Rugantino di Garinei e Giovannini. Il palcoscenico era quello del Sistina.

Il Puff

Lando Fiorini aveva interpretato tantissime ballate romane, alcune molto struggenti come ‘Il barcarolo’.

La canzone romana era tutto per Fiorini che, grazie al Puff, celebrava in continuazione. Dire Puff significava dire Lando Fiorini, e viceversa.  Negli ultimi tempi, però, le apparizioni di Lando si erano diradate anche in tale locale, il suo locale.

Con Lando il divertimento era assicurato

Il 9 dicembre 2017 ci ha lasciato un altro grande artista italiano. Lando Fiorini lascia la moglie Anna e i figli Carola e Francesco.

“Lando, oltre ad essere un ‘Pasquino’ è anche un Fiorini. Quando se ne ricorda, dopo aver lasciato ampio spazio agli altri, si prende il suo quarto d’ora e canta Roma. Ed il teatro quasi si commuove… Si esce dal Puff convinti di aver trascorso una bella serata e di essersi divertiti. Se questo è quello che ci vuole per trascorrere allegramente una serata, con Lando Fiorini l’obiettivo si raggiunge”, aveva scritto, 2 anni fa, Tonino Scaron de ‘Il Tempo’.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.